Informazione

Città più piccole

Città più piccole



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Spesso, i residenti di megalopoli da milioni di dollari vogliono solo prendere e trasferirsi in una tranquilla cittadina. E la cosa più importante è che tali dimensioni non impediscono ai luoghi di portare con orgoglio il titolo - Città.

Ronzio. Fu questa città a entrare nel Guinness dei primati come la più piccola del mondo. Nel 2001, solo 17 persone vivevano qui. Questa città murata si trova sulla cima di una delle colline della Croazia. In totale, 7 case su 13 sono abitate qui, situate su due strade. C'è una chiesa romanica del XII secolo e la chiesa parrocchiale ha già 200 anni. L'aspetto della città è cambiato poco negli ultimi 1000 anni. La città è governata dal sindaco, che viene eletto da un consiglio di uomini a un tavolo di pietra. È vero, la posizione è in gran parte simbolica, combinata con il lavoro principale. Il compito principale del capo della città è partecipare a eventi ufficiali. La città ha anche un proprio medico, un poliziotto, un giudice, un vigile del fuoco e persino un proprio sito Web su Internet. Secondo la leggenda, Hum fu costruito dai giganti e lo stato della città fu ottenuto nell'XI secolo. Si dice che durante il periodo di massimo splendore della città vivessero qui fino a 300 persone.

Dyurbui. Questa città belga si contende la fama di essere la più piccola del mondo. La sua popolazione è di circa 300 persone. Per la prima volta, il castello apparve qui nell'889 e la prima menzione della città risale al XI secolo. All'inizio del XIV secolo, Dyurbui aveva acquisito mura cittadine, polizia e un tribunale. Ciò le ha permesso di ricevere lo status di città nel 1331. Oggi, nonostante le sue dimensioni ridotte, lo stato non è cambiato. L'atmosfera del Medioevo è conservata qui e la città vive a spese di numerosi turisti. Le case si trovano ai piedi del castello. Sono fatti di austera pietra grigia e il pavimento è rimasto acciottolato da tempo immemorabile. La città è anche famosa per il suo parco di alberi tagliati artisticamente. È il più grande del mondo. Ci sono anche cavalli con cavalieri, cervi, cigni, coccodrilli.

Rabshtein nad Strzela. Questa città ceca ha solo 20 abitanti. Rabstein ricevette lo status di città nel 1337, grazie al re Jan di Lussemburgo. Oggi c'è solo una strada che termina in una piccola piazza. L'orgoglio locale sono i resti di un castello gotico del XIV secolo. Sulla sua base, poi i deputati in stile barocco sono cresciuti. La città fiorì nel Medioevo, dove veniva estratto lo scisto bituminoso. E nel XIX secolo, solo 500 persone vivevano in città. Oggi, la maggior parte delle case qui sono usate come cottage estivi; i cechi a volte si riposano in una città tranquilla non lontano dalla capitale.

Maza. Questa città si trova in America, nello stato del Nord Dakota. Secondo l'ultimo censimento, solo 4 persone vivevano qui - 2 uomini e 2 donne. L'area della città è 23,4 km². La città è stata fondata nel 1893 ed esisteva in questo stato fino al 2002. A proposito, in America ci sono altre 7 città con una popolazione di 5 persone.

Chekalin. La città più piccola della Russia è Chekalin. Poco meno di un migliaio di persone vivono qui. La città apparve qui nel 16 ° secolo, per lungo tempo fu chiamata Likhvin. E anche prima c'era una fortezza, un avamposto russo di confine. Nel 1944 fu ribattezzato in onore dell'eroe dell'Unione Sovietica Chekalin. È stato qui che questo partigiano di 16 anni è stato giustiziato. Chekalin si trova sulla riva sinistra dell'Oka, da qui a 100 chilometri da Tula. Gli anni '50 sembrano essersi congelati qui, anche se si sente la desolazione. Tre negozi sono rimasti aperti, mentre gli altri sono stati chiusi. Ci sono molte finestre e porte sbarrate in città; rimane solo una chiesa del 19 ° secolo. Una volta situata nella periferia della città, la prigione è ora assegnata ad appartamenti comuni.

Vaticano. Questa città è anche uno stato. Il Vaticano si trova nel centro di Roma. Qui, sul territorio di 0,44 km², vivono in modo permanente circa 800 persone. Quasi tutti sono ministri della chiesa. Nell'antica Roma, questo luogo era disabitato, considerato santo. Nel 326, i cristiani eressero la Basilica di Costantino qui sopra la presunta tomba di San Pietro. Da allora, questo luogo è stato popolato. Lo stato papale esisteva qui dal VII secolo al 1870, ma dal 1929 il Vaticano apparve sulla mappa nella sua forma moderna. L'economia della città-stato è senza scopo di lucro. Il Vaticano vive principalmente di donazioni e turismo. Ci sono forze armate e gendarmeria qui. Quasi tutti gli abitanti del Vaticano sono italiani, ad eccezione delle guardie svizzere.

Lanurtide Wells. Questa città inglese ospita circa 600 persone. Quindi sarebbe rimasta solo un'altra città poco appariscente, ma è qui che il World Swamp Triathlon Championship si tiene ogni anno. Il sito ha anche ospitato numerosi altri eventi insoliti, come la maratona uomo contro cavallo. Si dice che la città sia la più piccola del Regno Unito. Lanurtide Wells è emersa come una tipica località turistica. Dopotutto, c'è un grande lago artificiale nelle vicinanze.

Kallaste. La città di Kallaste si trova sulle rive del lago Peipsi in Estonia. Fino al 1923 era chiamato il Red Mountains. Ciò è dovuto all'arenaria rossa, che è abbastanza abbondante intorno. La parola estone "kallas" significa "riva". L'occupazione principale della popolazione locale è la pesca. La maggior parte della popolazione qui è russa. Gli estoni sono solo il 20%. Kallaste è stata fondata nel 18 ° secolo; nel 1938 ha ricevuto lo status di città. Nella città vivono solo 115 persone e l'intera area di Kallaste è a meno di 2 km².

Beile-Tushnad. Questa città è la più piccola di tutta la Romania. Ospita solo circa 1.700 persone. È stata fondata nel 1842 e lo stato della città è stato ottenuto solo nel 1968. Questa località montana è molto attraente per le sue sorgenti minerali. I pellegrini hanno a lungo curato questi luoghi con la loro acqua curativa. Fonti locali furono menzionate già nel 17 ° secolo. La città ha sia una cattedrale cattolica che una chiesa ortodossa. La maggioranza della popolazione qui è ungherese-rumena Sekels.

Melnik. Ma in Bulgaria la città più piccola è Melnik. Vi abitano solo 390 persone. Il nome della città è stato dato da ripide scogliere di gesso, di cui ce ne sono molte nelle vicinanze. Melnik è stato menzionato per la prima volta in documenti risalenti all'XI secolo. Nel 1215 la città divenne il centro di un principato feudale indipendente. I resti della fortezza di quei tempi sono sopravvissuti fino ad oggi. Nel 1395, la città divenne parte dell'Impero ottomano. Melnik cadde in rovina per molto tempo. La situazione è migliorata solo all'inizio del XIX secolo. Quindi la vinificazione e la coltivazione del tabacco si sono sviluppate qui. La città è molto attenta ai vecchi edifici e quelli nuovi vengono creati nello stile del Medioevo. Di conseguenza, la città cambia poco nell'aspetto. C'è una casa Boryar nella parte orientale della città. Questo edificio bizantino si trova qui dall'inizio del 13 ° secolo. Questo è l'edificio più antico di quel tempo in tutti i Balcani. Oggi ci sono mestieri tradizionali bulgari a Melnik. La città stessa è una riserva culturale.


Guarda il video: I 10 Paesi più Piccoli del Mondo Che Ancora Non Conosci (Agosto 2022).