Informazione

Illusioni sonore

Illusioni sonore



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Illusioni sonore possono verificarsi in persone assolutamente sane sotto l'influenza di stress, eccitazione e condizioni insolite. In ogni caso specifico, gli psicologi trovano una spiegazione appropriata.

Questi possono essere barriere sonore o, come li chiamano gli scienziati, suoni "specchi", distorsione associata a diverse lunghezze d'onda del suono. Ci sono diverse note illusioni sonore che ogni persona in buona salute può provare da sola.

Passi nascosti

L'illusione sonora, soprannominata "passi nascosti", è stata scoperta da Diana Deutsch, un professore di psicologia, che a quanto pare dimostra che il cervello umano può raggruppare note vicine.

Per dimostrare questo effetto, vengono suonate due melodie, aumentando e diminuendo di tono, mentre le note sono diverse per le orecchie umane nella percezione. Ad esempio, un orecchio può sentire, per così dire, misto - prima la prima nota della prima melodia, poi la seconda nota della seconda melodia.

Il cervello della maggior parte degli ascoltatori raggruppa insieme note alte e basse, quindi, con orecchie diverse, una persona sente una sequenza crescente e crescente di suoni (con un orecchio) e viceversa, crescente, decrescente - con l'altro orecchio.

Il braccio destro sente per primo con l'orecchio destro - un tono crescente, il braccio sinistro - l'opposto. Da tutto questo insieme caotico di note e toni, il cervello sceglie una melodia adatta, che la nostra coscienza percepisce con il suo aiuto (percezione del suono).

Sequenza crescente

La scoperta della "sequenza crescente" o paradosso di Shepard appartiene al compositore francese Jean-Claude Risset, ed è espressa dal fatto che coppie di note, che seguono in successione, creano una crescente illusione sonora (come quando i tasti del piano vengono premuti da sinistra a destra).

In realtà, non vi è alcun aumento di tono e se si suona questa melodia un numero infinito di volte di seguito, la persona percepirà il costante aumento di tono, sebbene ciò non possa essere, questa è una sana illusione creata dal cervello "in modo indipendente".

Campane che cadono

L'illusione del suono, chiamata campane "cadenti", è che i suoni delle campane ascoltati nella registrazione "cadono" con tono decrescente.

Tuttavia, ascoltando attentamente, la persona si rende conto che il tono, al contrario, aumenta. Cioè, il passo iniziale è inferiore alla fine.

Batteria in accelerazione

Il senso dell'illusione di "accelerare" la batteria è che in realtà suonano allo stesso modo, sebbene il tempo sembri essere in costante aumento. Ascolta attentamente!

Parrucchiere virtuale

L'illusione, definita dagli esperti un "salone di parrucchiere virtuale", è un effetto binaurale e consiste nella capacità di una persona e di un animale di determinare da che parte di essi si trova la sorgente sonora a causa della presenza di due orecchie, che fungono da ricevitori del suono (una fonte situata di fronte o dietro, è determinato male e in modo impreciso).

A causa del fatto che il suono viaggia verso l'orecchio situato più vicino alla sua sorgente, un percorso più breve, le onde sonore nei canali auricolari hanno fasi diverse (il tempo necessario per passare questa fase) e l'ampiezza (forza) delle vibrazioni del suono. Pertanto, la percezione del suono di diverse altezze sarà diversa. La direzione verso la sorgente sonora per suoni bassi (fino a 1500 vibrazioni / secondo) è determinata dalla coscienza umana in modo più accurato e quasi completo dalla differenza nel tempo di transito di una determinata fase di onde sonore.

E per i suoni alti, a causa del fatto che la differenza nella potenza del suono tra l'orecchio destro e sinistro è di primaria importanza, la determinazione della direzione sarà meno accurata. La capacità di determinare la direzione del suono deriva dal fatto che la differenza nelle fasi e nell'intensità dei suoni percepiti dall'orecchio porta a una differenza negli impulsi che entrano nel sistema nervoso centrale dall'orecchio destro e sinistro.

Scatola di fiammiferi

Non meno noto agli specialisti è l'effetto stereo, una sorta di illusione sonora: "scatola di fiammiferi". Per ottenere il risultato del suo verificarsi, è indispensabile chiudere gli occhi.

Tre note

Il paradosso chiamato "tre note" è stato anche esplorato da Diana Deutsch, in una registrazione del suono è possibile ascoltare diverse note raggruppate, che ciascuno degli ascoltatori percepisce in modo diverso.

La differenza sta nel fatto che alcuni li percepiscono come toni che cadono, mentre altri - che si alzano. Questo fenomeno è noto fin dai tempi antichi, quindi è stato considerato i trucchi del diavolo.

Suonerie Phantom

Le melodie fantasma sono un'illusione sonora che può essere creata con l'aiuto di alcune melodie, composta da suoni veloci e leggermente diversa l'una dall'altra. Quando le melodie vengono suonate rapidamente, il cervello è in grado di "selezionare" rapidamente alcune singole note e di "comporle" nella propria melodia.

Con una lenta perdita della stessa composizione, non sorge una tale illusione sonora, il che è spiegato dalla capacità della coscienza di avere il tempo di percepire tutte le parti corrette delle perdite.

Un esempio di questo fenomeno è la composizione Rustle of Spring, eseguita rapidamente, in questo caso apparirà una falsa melodia nella mente e, se suonata lentamente, l'illusione del suono scompare.

Parole fantasma

Questa illusione è stata dimostrata per la prima volta da Diana Deutsch dell'Università della California, San Diego. Scrivere è come sequenze sovrapposte di parole o frasi ripetute situate in punti diversi dello spazio.

Ascoltandoli, inizi a distinguere determinate frasi. Sebbene in realtà non ci siano frasi. Il tuo cervello li compone da solo, al fine di dare significato al rumore insignificante.

Quanto eravamo giovani.

Con l'avanzare dell'età, perdono la capacità di ascoltare le alte frequenze. Questo suono può essere ascoltato solo da coloro che non hanno ancora celebrato la propria maggioranza (anche se ci sono eccezioni tra gli anziani, ma sono piuttosto rari) - la sua frequenza è di 18.000 Hz (a proposito, il tuo cane sentirà sicuramente questo suono).

Alcuni adolescenti impostano questo suono per far squillare un telefono cellulare in modo che solo loro (e ovviamente i loro coetanei) possano sentire lo squillo. In alcuni paesi, questo suono viene riprodotto molto forte in luoghi in cui i giovani non sono desiderabili.

Stonehenge

La storia delle pietre giganti situate a Stonehenge (Inghilterra) è molto interessante; hanno una straordinaria capacità di creare illusioni sonore che non sono miraggi di natura acustica. La scoperta e la dimostrazione di questo fenomeno appartiene al ricercatore americano Stephen Waller, uno scienziato di archeoacustica, che ha condotto ricerche sull'acustica del famoso complesso architettonico, eretto nell'Inghilterra meridionale più di 5000 anni fa.

Se due musicisti suonano la tromba, in piedi al centro di questa struttura, si manifesta un effetto sonoro sorprendente - in alcuni punti intorno ai musicisti i suoni della loro esecuzione non vengono ascoltati, gli osservatori “ascoltano” il silenzio. Waller lo spiega per il fatto che le onde sonore si riflettono dalle pietre e si assorbono a vicenda, a seguito della quale un "cerchio magico" di completo silenzio si forma attorno ai musicisti.

Le persone invitate dal ricercatore a condurre l'esperimento, con gli occhi bendati, stavano al centro di questo cerchio e ascoltavano il gioco di due trombettieri. Una volta nella zona del suono "morta", hanno smesso di sentire i suoni, e poi hanno detto di aver visto un ostacolo (in realtà era assente) tra loro e i trombettieri.

Illusioni sonore per i malati di mente

Origini e spiegazioni completamente diverse hanno buone illusioni per i malati di mente. Di norma, le illusioni sonore assumono la forma di grida, voci e abusi, sussurri sospetti (per un malato), colpi e cannonate intere, canto, musica orchestrale. A volte un paziente in un rumore estraneo poco chiaro può "ascoltare" conversazioni separate a cui prendono parte varie persone, a volte "riconosce" queste voci, a volte sente il discorso di estranei a lui. Queste illusioni sonore vengono "inventate" dalla coscienza malata, presentando stimoli sonori completamente estranei per un linguaggio chiaro.

Come in altri casi di manifestazioni di vari tipi di illusioni, i medici cercano di separare le illusioni sonore dalle allucinazioni uditive. Nel primo caso, c'è una percezione errata immaginaria da parte del paziente di rumori estranei e nel secondo - suoni immaginari inventati. E in uno, e in un altro caso c'è un fenomeno unificante: tutte le "conversazioni" sono, di regola, accusatorie e condannano un malato.

Raramente, si verifica un fenomeno in cui le illusioni sonore calmano il paziente e lo convincono a calmarsi. Di solito, le illusioni sonore si intensificano in ambienti rumorosi, quando una grande quantità di suoni e rumori provoca la coscienza della persona malata di "ascoltare" conversazioni. In caso di percezione errata dei suoni, si verifica l'effetto di un'illusione sonora.


Guarda il video: ESPERIMENTO #1-OLOFONIA-illusioni sonore (Agosto 2022).