Informazione

La più terribile tortura

La più terribile tortura


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Qual è stata la cosa peggiore durante il Medioevo? Forse una mancanza di dentifricio, shampoo o buon sapone. Per i giovani questa volta sembrerà noioso, perché hanno ballato lì con la musica lenta dei mandolini. La medicina in quell'epoca non sapeva nulla di antibiotici o vaccinazioni. La serie infinita di guerre fu terribile.

Sebbene a quei tempi i nostri antenati non si scambiassero guerre elettroniche e non si inventassero un cinema, erano molto intraprendenti. Per un Iron Maiden contemporaneo è solo un gruppo musicale, ma per il Medioevo questa parola era fortemente associata a uno dei dispositivi più terribili.

Il termine stesso "inquisizione" significa letteralmente "indagine" o "interrogatorio". Anche prima della comparsa di queste istituzioni ecclesiastiche nel Medioevo, il termine era ampiamente usato in campo legale. Di solito significava ottenere informazioni complete sulle circostanze del caso attraverso l'interrogatorio e l'uso della forza. Nel tempo, l'Inquisizione iniziò a implicare giudizi spirituali contro opinioni anticristiane.

La tortura del Medioevo ebbe centinaia di varietà. Gli stessi interrogatori di solito si svolgevano a porte chiuse, fuori si udivano solo gemiti e urla. Ciò ha dato libero sfogo all'immaginazione, migliorando ulteriormente l'effetto. Ma le esecuzioni erano già ben note ai contemporanei, il che rese possibile agli artisti di quei tempi catturare ciò che stava accadendo con il massimo realismo.

Fino ad oggi, pochi strumenti medievali di tortura sono sopravvissuti, di solito anche i reperti dei musei sono solo campioni restaurati dalle descrizioni. Anche le variazioni di quelle che ci sono venute in mente sono sorprendenti. Oggi, molti credono che la maggior parte delle armi siano state usate per intimidazioni piuttosto che per torture effettive. Tuttavia, il giorno 26 giugno è stato dichiarato dalle Nazioni Unite la Giornata internazionale a sostegno delle vittime della tortura. Di seguito parleremo di una ventina dei più terribili strumenti di tortura ed esecuzioni del Medioevo.

Scarpe a spillo. Queste scarpe sono molto diverse dalle solite: sono fatte di ferro e sotto il tallone c'è una punta acuminata. Potrebbe essere svitato con una vite. In questa posizione, la vittima non poteva stare completamente sulla sua gamba, doveva appoggiarsi alle calze mentre aveva abbastanza forza. Pensi facile? Prova a stare così per molto tempo. Il luogo principale in cui sono state distribuite tali scarpe è l'Europa centrale. È stata utilizzata una tortura simile. I peccatori, spogliati nudi, erano seduti su una sedia tempestata di spine. Era semplicemente impossibile muoversi: oltre alle pugnalate apparivano lacerazioni. A volte questo non era abbastanza per gli inquisitori, essi stessi prendevano pinze o spine nelle loro mani e tormentavano gli arti della vittima. Se non ci fossero scarpe terribili sui loro piedi, i peccatori potrebbero sopportare molto di più. Con l'esaurimento delle forze, il corpo stesso poggiava sul tallone, causando nuovi flussi di dolore e sangue.

Forcella dell'eretico. Il dispositivo includeva 4 punte contemporaneamente. Due di loro riposavano sullo sfortunato mento e gli altri sul petto. Pertanto, la vittima non ha avuto l'opportunità di muovere la testa, anche di abbassarla un po 'più in basso. È stato estremamente doloroso rimanere a lungo in uno stato così immobile.

Sedia da bagno per streghe. La sedia era destinata ai peccatori, la struttura era fissata a un lungo palo. Il bastone insieme alla persona alla fine fu abbassato brevemente nell'acqua. Quindi lo sfortunato fu portato fuori, respirò leggermente e si immerse di nuovo. Allo stesso tempo, i torturatori hanno cercato di scegliere la stagione fredda - tardo autunno o inverno. Nemmeno il ghiaccio mi ha disturbato: hanno fatto un buco nel ghiaccio. Di conseguenza, la vittima non solo ha sofferto sott'acqua senza l'aria necessaria, ma ha anche coperto con una crosta di ghiaccio nell'aria desiderata. Questa crudele tortura potrebbe durare per diversi giorni.

Stivale spagnolo. Questo articolo non ha nulla a che fare con la finezza delle calzature spagnole. Un fermaglio con una piastra di metallo fu messo sulla gamba del prigioniero. Non appena il martire si rifiutò di rispondere a un'altra domanda, il piatto fu stretto ancora di più. Ciò ha avuto un effetto schiacciante sulle ossa delle gambe. Per rendere l'effetto ancora più forte, l'inquisitore potrebbe prendere parte alla tortura. Ha anche colpito il monte con un martello. Di conseguenza, dopo la tortura della vittima, tutte le ossa sotto il ginocchio sono state frantumate e la stessa pelle ferita sembrava una borsa per frammenti.

Tortura dell'acqua. Gli inquisitori attirarono tormenti di questo tipo dall'est. Lo sfortunato era legato con corde forti o persino filo spinato a un dispositivo come un tavolo con un centro rialzato. Ciò ha permesso di sollevare lo stomaco della persona il più in alto possibile. La bocca del peccatore era ostruita da paglia o stracci in modo che non potesse chiudersi, dopo di che una grande quantità di acqua fu versata nella vittima. Se la persona non ha interrotto la tortura, desiderando confessare, o se l'obiettivo era la sua morte, alla fine la vittima è stata rimossa dal tavolo e messa a terra. Quindi il boia saltò sulla pancia gonfia. Il resto è comprensibile e terribile.

Gancio di ferro. Questo strumento di tortura è anche chiamato artiglio di un gatto. Ma graffiare la schiena con esso non era raccomandato. Con l'aiuto del dispositivo, la carne della vittima fu fatta a pezzi e ciò fu fatto deliberatamente lentamente e dolorosamente. Il punto più alto del tormento era l'estrazione non solo di pezzi di carne, ma anche di costole con un gancio.

Rack. Nel nostro paese, quest'arma è molto conosciuta, ma poche persone sanno che ne esistevano due versioni. Su una cremagliera verticale, una persona era sospesa al soffitto, con le articolazioni attorcigliate. Quindi sempre più pesi sono stati gradualmente sospesi dalle gambe. Nella versione orizzontale, il corpo della vittima veniva riparato e poi gradualmente allungato da uno speciale meccanismo. Alla fine, scoppiano le articolazioni e i muscoli della persona.

Quarti di cavalli. Il numero di cavalli è stato scelto in base al numero di arti - quattro. Una persona era legata ai cavalli per le braccia e le gambe. Quindi gli animali sono stati autorizzati a galoppare. Non era realistico sopravvivere dopo questo.

Pera. In questo caso, non stiamo parlando affatto di un frutto, ma di un dispositivo. Fu inserito nei fori più intimi del corpo della vittima e poi aperto. I buchi sono stati fatti a pezzi. E l'uomo sperimentò un tormento insopportabile.

Purificare l'anima. Il clero cattolico credeva che l'anima di una persona dovesse essere pura e che l'anima di un peccatore potesse essere tentata di purificare. Solo i metodi sono stati usati molto originali. Acqua bollente fu versata nella gola dello sfortunato, o carboni ardenti furono spinti lì. Gli inquisitori erano così ansiosi di prendersi cura dell'anima che non ritenevano necessario pensare al corpo.

Gabbia sospesa Questo dispositivo potrebbe funzionare in due versioni. Se faceva freddo, quindi, come nel caso della sedia della strega, il peccatore veniva messo nella gabbia. Era appesa a un lungo palo e abbassata sotto l'acqua, costringendo la persona a congelare e soffocare alternativamente. Se il clima era caldo, la persona sfortunata veniva semplicemente lasciata al sole senza la possibilità di dissetarsi in alcun modo.

Cranio premere. Non è chiaro come un simile dispositivo possa essere usato per costringere il peccatore a pentirsi. In effetti, a causa della forte pressione sul cranio, i denti si strinsero prima e si sbriciolarono, poi la mascella e poi le ossa del cranio. Di conseguenza, il cervello ristretto cominciò a fuoriuscire dalle orecchie. Per quanto terribile possa sembrare, si dice che in alcuni paesi una delle varietà di tale stampa sia ancora utilizzata per gli interrogatori.

Falò. Per molto tempo, tale misura fu la principale come l'eliminazione dell'influenza degli spiriti maligni su altre anime senza peccato. Si credeva ragionevolmente che un'anima bruciata non potesse più tentare o mettere in imbarazzo, dopo aver macchiato, un'altra anima senza peccato. A quei tempi, non c'erano dubbi.

Culla di Giuda, o Veglia. Ippolito Marsili ha inventato questa invenzione infernale. Un tempo, l'arma era persino considerata molto misericordiosa: non spezzava le ossa, non strappava i legamenti. Il peccatore fu inizialmente sollevato su una corda, dopo di che era seduto proprio su quella Culla. In questo caso, l'apice del triangolo è stato inserito nell'ano. È diventato così doloroso che il peccatore ha perso rapidamente conoscenza. Ma gli inquisitori non avrebbero lasciato gli sfortunati in un simile stato. La persona fu riacquistata e ricominciò a sedersi sulla Culla. Sembra che al momento dell'illuminazione i peccatori ricordassero Ippolito con una parola "gentile".

Culla. Questo strumento è un parente stretto del precedente. In questo caso, non fu usata la cima stessa, ma un piano acuto su cui era seduta la persona sfortunata. I pesi erano attaccati alle sue gambe, il che obbligava il corpo a sedersi più stretto sulla striscia affilata.

Fanciulla di ferro. Altri nomi per tale arma sono "Ferro" o "Fanciulla di Norimberga". I tedeschi inventarono la tortura per usare un grande sarcofago sotto forma di una figura femminile vuota aperta. Al suo interno c'erano numerosi spuntoni e lame. Sono stati posizionati in modo da non toccare gli organi vitali della vittima all'interno. Di conseguenza, l'agonia del martire fu lunga e terribile. La storia ha conservato la data del primo utilizzo della Vergine - 1515. Il condannato è riuscito a vivere per tre giorni.

Sedia per interrogatorio. Quest'arma era molto popolare in Europa centrale. Prima della tortura, il peccatore era spogliato e seduto per un interrogatorio su una sedia a spillo. Se una persona ha iniziato il minimo movimento, allora non solo le ferite da puntura sono comparse sul corpo, ma anche le lacrime. Se agli inquisitori sembrava che ciò non bastasse, prendevano pinze o spine tra le mani e punzecchiavano anche gli arti della vittima.

Quantità. Hanno avuto l'idea di impalare non affatto in Russia, ma in Oriente. Secondo le regole, un'abilità speciale di tortura consisteva nel fatto che il paletto non veniva dal corpo, ma dalla gola della vittima. In questo caso, la persona sfortunata potrebbe vivere per diversi giorni, soffrendo sia fisicamente che mentalmente. Dopotutto, una tale esecuzione veniva solitamente eseguita in pubblico.

Sega. A quei tempi, l'ingenuità era benvenuta tra carnefici e inquisitori. A volte sapevano meglio dei medici perché una persona potesse provare dolore. Sapevano anche che in uno stato di incoscienza le persone non provano dolore. Nel Medioevo, era generalmente naturale rendere la tortura e le esecuzioni il più dolorose possibile. La morte era già una cosa comune, potevi incontrarla ovunque e in qualsiasi momento. Una delle morti insolite e dolorose stava vedendo. La vittima è stata appesa a testa in giù, in modo che il sangue continuasse a fornire ossigeno al cervello e la persona ha sentito tutto il terribile dolore in pieno. Ci sono stati casi in cui la vittima era cosciente fino al momento in cui la sega ha raggiunto lentamente il diaframma.

Wheeling. Per coloro che sono stati in grado di leggere questo testo fino alla fine, ti parleremo del più terribile strumento di tortura. Tutte le grandi ossa del corpo erano rotte con un grande piede di porco o una ruota. Quindi la vittima è stata legata a una grande ruota, che è stata fissata su un palo. L'uomo alzò gli occhi al cielo, la morte di solito veniva dalla disidratazione e dallo shock. Tuttavia, ci è voluto molto tempo per aspettare. Inoltre, la sofferenza dello sfortunato è stata aggravata dagli uccelli che hanno beccato il prigioniero. Spesso, invece di una ruota, venivano utilizzati telai di legno o una croce fatta di tronchi.


Guarda il video: 10 metodi di tortura usati nei manicomi (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Durwin

    Penso che questa sia l'idea magnifica

  2. Shagis

    Penso che abbiano torto.Scrivimi in PM, ti parla.



Scrivi un messaggio