Informazione

Chitarra

Chitarra



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

La chitarra è uno degli strumenti musicali più popolari. Può accompagnare altri artisti ed essere usato da solo. E la chitarra elettrica, che apparve nel 20 ° secolo, rivoluzionò la musica e ebbe una forte influenza sulla cultura di tutta la nostra civiltà moderna.

Le prime testimonianze di strumenti a corda con corpo e collo risuonanti, gli antenati della chitarra, risalgono al II millennio a.C. Strumenti simili alla chitarra esistevano tra i Sumeri, nell'antico Egitto e in India.

La stessa parola "chitarra" ha subito molti cambiamenti, prendendo finalmente forma nel 13 ° secolo. E già nel 1936 apparve la prima chitarra elettrica.

Oggi questo strumento è follemente popolare. Ti consente di creare musica senza sforzo. Tuttavia, più popolare è la chitarra, più idee sbagliate al riguardo. Spesso riguardano l'apprendimento di questo strumento. Dolorosamente ci sono molti consiglieri. Una persona non sa da dove cominciare, e la chitarra stessa inizia a sembrare non così semplice e comprensibile. Vale la pena di sfatare i principali miti su di lei.

Prima di padroneggiare la chitarra elettrica, devi prima padroneggiare quella acustica. Dovrebbe essere chiaro che le chitarre acustiche ed elettriche hanno tecniche e stili di gioco diversi. In effetti, gli strumenti hanno poco in comune. Non dovresti perdere tempo con un altro strumento: dovresti fare immediatamente quello che ti piace di più. E questo mito è apparso nelle normali scuole di musica. Con questa affermazione, gli insegnanti volevano tenere nelle loro classi quegli studenti desiderosi di iniziare a suonare la chitarra elettrica.

Puoi imparare a suonare la chitarra con l'aiuto di autoguide e tutorial video. Queste opzioni di allenamento sono considerate veloci, efficienti ed economiche. In effetti, queste tecniche non implicano alcun approccio e feedback individuali. Ma persone diverse devono essere insegnate in modi diversi. L'approccio può essere molto diverso. Alcuni hanno bisogno di note, altri possono imparare a orecchio, altri con gli accordi e altri ancora con le dita. Se inizi ad imparare in un modo diverso, più vicino alla natura, allora puoi rapidamente rimanere perplesso e deluso. Solo un insegnante personale sarà in grado di suggerire l'opzione desiderata. E anche se scegli in modo intuitivo la giusta direzione, potrebbero sorgere difficoltà. L'insegnante sarà in grado di trovare modi per risolvere i problemi, tenendo conto delle diverse sfumature. Le guide di autoapprendimento comportano lo swotting multi-ton, che è deludente. Va tenuto presente che varie scuole di video possono semplicemente imbrogliare, soprattutto se promettono di insegnare qualcosa in poche lezioni. E come può un tutorial insegnarti come creare bande (pull pull)? Ma questa è la base della tecnica, ci sono molte sfumature nelle prestazioni. È necessario tenere conto delle caratteristiche semplicemente anatomiche degli studenti; la tecnica è selezionata anche per loro. Le fasce sono simili all'allenamento di forza in palestra. Gli errori nella tecnica sono persino irti di lesioni e distorsioni.

È meglio imparare a suonare la chitarra in un'organizzazione seria, in una scuola di musica. Il sistema adottato nella scuola di musica non è interamente finalizzato all'insegnamento diretto della musica. Sembra, ovviamente, un po 'strano. Lo scopo di tali scuole è insegnare alcune regole. Gli insegnanti sono più impegnati non con la musica stessa, ma con la stesura di rapporti, piani, registrazioni periodiche e consigli degli insegnanti. C'è poco entusiasmo per coloro che si trovano in spazi ristretti. Ma un approccio simile prevale in molti stabilimenti commerciali. Se ricevono l'accreditamento, il personale è costretto a rispettare rigorosamente determinate norme o standard. I buoni insegnanti non si incontrano a causa del sistema, ma nonostante ciò. Per imparare a suonare la chitarra non hai bisogno di una scuola, ma di un insegnante professionista con occhi ardenti, di cui ti fidi. Potrebbe non essere in un istituto di istruzione, ma semplicemente vivere nel quartiere.

Imparare a suonare la chitarra è difficile e richiede tempo. Secondo questo mito, si deve imparare la teoria della musica, padroneggiare diversi stili e tecniche e prima padroneggiare altri strumenti. Tuttavia, questa affermazione è vera solo se una persona vuole diventare un musicista universale, esperto in tutto. Ma non ci vuole quel tipo di universalismo per diventare un grande chitarrista. Basta ascoltare il tuo cuore e non lasciarti distrarre da cose estranee, sprecando il tuo tempo e la tua energia su di loro.

La cosa principale nel suonare la chitarra è la tecnica. La tecnica è solo un mezzo per creare un'immagine musicale, per implementare un'idea. Deve essere coerente con l'obiettivo finale. Se ci concentriamo solo sulla tecnica, allora sorge la domanda sul contenuto della musica. L'attore capisce cosa e perché vuole suonare? Le tecniche lo aiuteranno ad esprimersi attraverso la musica? A volte puoi stupire gli altri con l'aiuto di semplici accordi.

La chitarra acustica richiede corde di nylon. Questa affermazione risulta essere molto critica se una persona imparerà a suonare il rock o adora un suono "metallico". Le stringhe in nylon sono necessarie solo per i bambini di età inferiore a 11 anni che hanno ancora difficoltà a premere le stringhe. Per il resto, non è necessario iniziare a imparare con le corde di nylon, le corde di metallo potrebbero adattarle. La loro rigidità con una formazione adeguata non è un problema.

È impossibile imparare a suonare la chitarra con problemi di udito. L'udito "cattivo" è un concetto relativo. Tutte le persone hanno udito, è solo sviluppato in diversi modi. Per suonare la chitarra, e in effetti uno strumento musicale, non sono necessari speciali talenti naturali. È necessario un buon orecchio se una persona ha in programma di suonare in un gruppo musicale, suonare una melodia a orecchio e improvvisare. Questi talenti sono utili, ma non richiesti. La chitarra non è un violino per il quale è necessaria l'udito.

Non sarai in grado di suonare la chitarra senza abilità speciali. Chiunque può suonare la chitarra a un livello intermedio, non sono necessarie abilità di apprendimento o talenti speciali. Saranno già richiesti per una carriera musicale professionale. L'abilità influenzerà il processo di apprendimento stesso, migliorandolo, ma questo non è un fattore decisivo. Anche gli orsi sono riusciti a imparare ad andare in bicicletta. La mente e la velocità di assimilazione del materiale sono importanti, la cosa principale è il desiderio del risultato.

Assicurati di cantare con una chitarra. Oggi la chitarra ha ricevuto due varianti della sua manifestazione: bardica e musicale. Per molto tempo le persone hanno già imparato a cantare con una chitarra, si è rivelato migliore della recitazione di poesie. Nel corso del tempo, le parole hanno iniziato ad essere applicate alla musica, tra gli strumenti adatti per eseguire le canzoni c'era la chitarra. Ecco come apparivano i bardi: i poeti che trasmettono la poesia attraverso le canzoni. A poco a poco, la chitarra divenne sempre più popolare come strumento di accompagnamento. Come strumento indipendente, purtroppo oggi non è particolarmente popolare. Fino all'inizio del XIX secolo, vi furono eseguite composizioni musicali indipendenti, forse in Spagna e in America Latina. Ma anche lì la chitarra era considerata più uno strumento da piacere che uno strumento serio per l'esecuzione classica. Ma grazie a artisti come Andres Segovia, la chitarra era ancora in grado di farsi conoscere. Questo è uno strumento specifico su cui è possibile eseguire sia romanzi che classici. E il mito che si deve cantare con una chitarra è nato dall'immagine classica della chitarra, lo strumento di un accompagnatore. Ancora oggi sul palco, pochi musicisti o gruppi fanno a meno di una chitarra, e questo mito si è formato. Ma questo strumento può essere utilizzato per eseguire opere di qualsiasi genere, non è necessario cantare.

È meglio iniziare a imparare con una chitarra economica. Molte persone decidono di risparmiare sul primo strumento, ma questo è l'approccio sbagliato. Sembra logico comprare prima una chitarra economica e poi, se necessario, già più costosa. Tuttavia, strumenti economici sono creati da materiali semplici di bassa qualità, il che porta a un suono disgustoso. La chitarra ha anche un concetto come la suonabilità. È determinato dall'altezza delle corde sopra i tasti, la salute del collo, la tavola armonica. Se inizi a suonare uno strumento scomodo con un suono cattivo, tutto il desiderio di imparare ulteriormente scomparirà. Se la chitarra è inizialmente di alta qualità, comoda, con un buon suono, allora andrà nelle tue mani da sola. Se vuoi davvero imparare qualcosa, è meglio non risparmiare denaro e prendere immediatamente un buon strumento per te. Naturalmente, non vale la pena acquistare modelli costosi, anche la versione intermedia comprovata è abbastanza adatta. Questo renderà l'apprendimento piacevole. Per coloro che non sono ancora completamente esperti nel suonare la chitarra, è meglio chiamare qualcuno che lo conosce per chiedere aiuto. Dovrebbe essere davvero un professionista, e non un vicino che ha imparato gli accordi di tre ladri. Nelle grandi città, non è difficile trovare uno specialista che consiglierà quale opzione scegliere. Vale la pena spendere i soldi per suonare una vera chitarra, non un mestiere economico.

Una chitarra elettrica è migliore di una chitarra classica o acustica. Questa affermazione nasconde due miti contemporaneamente. L'acustica può significare una chitarra acustica con corde metalliche per l'esecuzione di brani musicali o una chitarra che non è in grado di produrre il caratteristico suono elettrico, essendo collegata agli altoparlanti. Ma la seconda descrizione riguarda anche la chitarra classica e la prima con corde di metallo. Chiunque abbia una chitarra elettrica ha una certa abilità, ovviamente suonerà meglio di un intenditore di soli tre accordi. Ma gli artisti della canzone del bardo hanno le loro difficoltà. La canzone vocale di un autore non è affatto così semplice. Sull'acustica, puoi suonare così blues che una chitarra elettrica non ha mai sognato. La chitarra elettrica e la chitarra normale sono strumenti completamente diversi che non devono essere confrontati. Non hanno gli stessi metodi di estrazione del suono e il loro scopo. Come puoi confrontarli allora?

È meglio imparare a suonare la chitarra da un esecutore intitolato. Non dovresti inseguire i titoli dei laureati dell'insegnante. Le scuole spesso rifiutano di metterle del tutto. Nessuno mette in discussione le conoscenze e le abilità di queste persone, ma questo è ben lungi dall'essere la cosa principale. L'insegnante dovrebbe non solo sapere molto, ma anche essere in grado di spiegarlo chiaramente al suo reparto. Il processo di apprendimento, d'altra parte, non dovrebbe diventare monotono e difficile; qui dovrebbe svilupparsi un'atmosfera amichevole. Allo stesso tempo, l'insegnante stesso diventa non un mentore rigoroso, ma un compagno più anziano, ispirato a un obiettivo comune. Ecco perché i giovani spesso assumono il ruolo di insegnante, che sono in grado di adattarsi allo stile richiesto di comunicazione con gli studenti.

È meglio imparare a suonare la chitarra in tenera età. I discepoli adulti dimostrano chiaramente che tale affermazione è falsa. Puoi iniziare a imparare a suonare la chitarra a qualsiasi età, devi solo fare scorta di fiducia. Le persone in classe non sono unite dall'esperienza di vita, ma dal loro amore per la musica. Molti solo dopo 30 anni si rendono conto che sarebbe bello conoscere la chitarra, ma tra gli studenti ci sono 50 e 60 anni! Perché non mettere da parte il tuo imbarazzo e prendere una lezione introduttiva?

Prima di iniziare a imparare a suonare la chitarra, devi padroneggiare la notazione musicale. Per qualche ragione, molti non capiscono che la musica esistesse nella vita delle persone molto prima che le note fossero inventate. Le loro persone sono state create per condividere le loro opere e scambiarsi l'un l'altro. Ma leggere la musica non è l'unico modo per creare musica. La maggior parte dei chitarristi blues e rock non usano affatto i media tradizionali, ma ciò non peggiora la loro musica. L'importante è sentirlo a orecchio, quindi sarà possibile selezionare la melodia che ti piace senza note.

I bambini imparano più velocemente degli adulti. Questo mito può essere vero in altre aree, ma non nella musica. Tutto dipende dal grado di motivazione e dal tempo trascorso. Di solito i bambini ne hanno di più, perché gli adulti hanno un lavoro, una famiglia, degli hobby. Gli adolescenti e gli adulti imparano più velocemente in pratica se sono motivati ​​e organizzati.

Per suonare la chitarra sono necessarie dita lunghe e sottili. I chitarristi professionisti più famosi non hanno affatto dita lunghe e sottili. Questo non è affatto così importante, la cosa principale è che ce ne sono cinque. Alcune persone vanno a suonare la chitarra anche dopo lesioni e fratture. Un vero insegnante ti aiuterà a sviluppare la tecnica di gioco richiesta, indipendentemente dal tipo di dita.

Imparare a suonare la chitarra ucciderà il tuo stile musicale unico. Ogni persona ha già il suo stile, che non è così facile da cambiare. E questo accade indipendentemente dal livello di competenza della chitarra. Il tono della voce nella conversazione, le parole e le espressioni preferite sono la nostra musica, che dipende solo da noi stessi e ci rende unici. È lo stesso con suonare la chitarra. Puoi provare a suonare la tua nota di melodia preferita per nota, ma il suono dipenderà da come lo percepiamo. Diverse persone prestano attenzione alle cose a modo loro, e lo stesso accade con la musica. Anche se cerchi di imitare un certo stile o la tua canzone preferita sulla chitarra, non c'è alcuna possibilità di replicarla accuratamente. Anche i maestri esperti non possono raggiungere questo obiettivo. Pertanto, anche se a qualcuno viene insegnato a suonare la chitarra, il suo stile rimarrà. La maggior parte degli artisti di successo crede che sia necessario incontrare quante più persone possibile, perché ciò fornirà ulteriori idee e consentirà di crescere e svilupparsi.

Meglio giocare con le dita e non usare una scelta. Questa domanda ha a che fare con la psicologia pura. È chiaro che le dita sono una parte comprensibile e familiare del corpo, al contrario di un oggetto estraneo. D'altra parte, una scelta aiuta a ottenere un suono chiaro e brillante. È meglio fare amicizia con lui e usarlo attivamente.

Puoi anche suonare una chitarra stordita. Questo è un errore spesso commesso da chitarristi alle prime armi. O dimenticano di accordare il loro strumento o sono troppo pigri per farlo. Ma la chitarra stonata influisce seriamente sull'apprendimento. Danneggia l'udito e rovina l'impressione del gioco. Quindi vale la pena controllare la chitarra prima di suonare.

Il canto dovrebbe essere più silenzioso dei suoni di chitarra. Coloro che hanno già imparato a cantare e suonare allo stesso tempo commettono un errore. Tentano di far suonare la chitarra più forte della voce. Ma non dovresti farlo - sembra ridicolo. In questo caso, la chitarra accompagna l'esecutore e non la accompagna.

Non devi riscaldarti prima del gioco. Pochi dei principianti sanno che le mani devono essere allungate prima di suonare la chitarra, sembra inutile. Ma c'è un grave errore qui. La chitarra è in grado di infliggere un forte dolore alle dita, che può essere evitato con un semplice riscaldamento.

Il legno non influenza il suono della chitarra, tutto dipende dalle corde. Tale mito è diffuso dai teorici che non sono in grado di ascoltare le sfumature del suono. Ma succede così che una chitarra fatta di cartone suonerà esattamente come uno strumento d'élite Paul Reed Smith, se sia lì che ci saranno gli stessi pickup e archi. Ma le vibrazioni delle corde vanno esattamente al corpo della chitarra, a quell'albero stesso. E puoi sentirlo facilmente se suoni una nota e poi tocchi la tavola armonica e senti il ​​tremore del collo. Le vibrazioni andranno in tutto lo strumento. Quindi le caratteristiche del suono condotto dal deck saranno influenzate da numerosi fattori: il tipo di legno, la forma del cabinet e persino la vernice. Ogni deck avrà la propria risposta in frequenza audio. Uno strumento sarà in grado di condurre basse frequenze, ma taglierà i bassi, l'altro - viceversa. È logico che i pickup non rimuovano solo le vibrazioni delle corde. Si oscillano, influenzando il segnale.Il suono è in definitiva influenzato dal corpo, dal collo e dal montaggio. Qualsiasi parte della chitarra partecipa alla vibrazione dell'intero sistema.

Le nuove chitarre sono peggiori di quelle vecchie. È diffusa la convinzione che in precedenza tutti gli articoli fossero migliorati e di qualità superiore, comprese le chitarre. Sembra che nei vecchi anni fosse usato un albero speciale per costruire lo strumento, col tempo si poteva seccare, suonare e migliorare le sue qualità. C'è una parte della verità in questo. Gli strumenti iniziano a suonare in modo diverso nel corso degli anni. È interessante notare che questo vale per gli intervalli di tempo, e non solo negli anni, ma anche nei mesi. Puoi suonare la chitarra per diversi mesi, e si apre, suona il più possibile per la sua costruzione. In questo caso, lo strumento deve essere di buon legno, di alta qualità. Se inizialmente la chitarra è economica, in decenni non migliorerà la sua qualità. Ad alcuni sembra incredibile che negli anni '60 e '70 abbiano prodotto strumenti scadenti. Alcuni di essi sono sgradevolmente sorprendenti. E tra le nuove chitarre ci sono quelle che superano i meritati "veterani" di una testa. Ma il prezzo di tali prodotti è paragonabile al costo delle rarità.


Guarda il video: Chitarra Digitale: tutte le informazioni sul corso online (Agosto 2022).