Informazione

Hawks

Hawks

I falchi sono una sottofamiglia di rapaci che appartiene alla famiglia dei falchi. Sul territorio della Federazione Russa, i più diffusi sono l'astore e lo sparviero.

Il genere dei falchi comprende quarantasette specie. Tra tutte le specie, l'astore (o falco grosso) è considerato il rappresentante più tipico.

La lunghezza totale del corpo di questo falco può raggiungere i sessantotto centimetri e la sua massa è di un chilo e mezzo. La colorazione dei falchi adulti sul lato ventrale del corpo ha una tinta biancastra, che viene scaricata a causa di strisce marroni posizionate trasversalmente.

Il lato dorsale del corpo è di colore grigio-marrone. I veri falchi fanno parte del genere della famiglia dei falchi. Questi sono rapaci. I falchi hanno un corpo snello. Le ali dei falchi sono corte e larghe, piegate. Le zampe di questi uccelli sono lunghe e artigliate. Queste zampe sono necessarie affinché i falchi uccidano la loro preda. Il becco è uncinato e molto affilato.

I falchi maschi sono di solito più piccoli delle femmine. Questi uccelli guardano spesso le loro prede che si librano in aria o su una pedana. Avendo trovato la preda, i falchi volano verso di essa come una freccia. Di regola, mammiferi e piccoli uccelli sono inclusi nella loro dieta.

L'habitat dei falchi è arbusto e boschi (boschi di conifere e latifoglie), questi uccelli abitano la foresta e le aree montuose del Nord America e dell'Eurasia. Le foreste costituite da alberi alti e vecchi sono più preferite come luogo di nidificazione.

L'illuminazione del sito di nidificazione dovrebbe essere media. Inoltre, un prerequisito è la presenza di piccoli bordi vicino al nido (a fini di caccia).

I mezzi di comunicazione tra i falchi sono segnali sonori, che è particolarmente evidente durante il periodo di nidificazione, quando sia i maschi che le femmine emettono suoni vibranti approssimativamente identici.

Gli asini si riproducono una volta all'anno: la femmina depone da due a quattro uova bianco-bluastre. I falchi diventano indipendenti circa 95 giorni dopo la nascita e all'età di un anno diventano sessualmente maturi.

La più grande specie del genere dei falchi è l'astore. Il peso dei maschi, di regola, varia da 630 a 1100 grammi. La lunghezza del corpo è approssimativamente uguale a cinquantacinque centimetri. L'apertura alare dell'astore è di circa un metro. Le femmine di astore sono più grandi dei maschi. Il loro peso varia da 860 a 1360 grammi, la lunghezza raggiunge i sessantuno centimetri. L'apertura alare va da centocinque centimetri a centoquindici centimetri. L'astore è dotato di strisce bianche e più lunghe e più larghe di piume sopra gli occhi rispetto agli altri membri del genere falco. Inoltre, queste piume negli asini convergono nella parte posteriore della testa. Le strisce bianche su tutti i falchi danno l'impressione di sopracciglia bianche. Gli occhi degli asini adulti sono di colore bruno rossastro o rosso. Gli occhi dei giovani astore sono di un giallo brillante. Il colore dei maschi e delle femmine degli asini varia dal grigio bluastro al nero. La parte posteriore, i copri ali e la testa sono generalmente di colore più scuro. La parte inferiore del corpo è leggera; su di essa sono chiaramente visibili increspature grigie trasversali. La colorazione dei giovani individui differisce in modo significativo da quella dei falchi adulti. La parte esterna delle ali, la testa e l'intera parte superiore dei giovani falchi sono marroni. Il petto è bianco, con strisce verticali marroni visibili.

Gli asini sono uccelli rapaci. La loro dieta comprende mammiferi, invertebrati, uccelli e rettili di grandi e medie dimensioni. Un fatto interessante è che il peso della preda scelta dai falchi può raggiungere la metà del peso del predatore stesso. Scoiattoli, lepri, galli cedroni sono spesso oggetti da caccia per gli asini.

Gli asini sono sedentari. Questo vale per la maggior parte delle popolazioni di questi uccelli. Inoltre, la maggior parte delle persone aderisce a un territorio per tutta la vita. Tuttavia, tra gli asini, c'è una popolazione, che è migratoria. I luoghi di nidificazione di individui di questa popolazione si trovano nella parte nord-occidentale e settentrionale del Nord America. Per l'inverno, questi uccelli volano a sud.

Gli asini aderiscono sempre a un determinato territorio. Ad esempio, durante la costruzione del nido, una coppia di falchi mostra apertamente le piroette aeree attorno al loro sito di nidificazione e se improvvisamente qualcuno invade il loro territorio, i falchi faranno del loro meglio per proteggerlo. Le femmine di solito hanno un territorio individuale leggermente più piccolo rispetto agli asini maschi. Un fatto interessante è che diversi individui del territorio potrebbero ben sovrapporsi. Le aree di nidificazione sono un'eccezione. Se, in generale, prendiamo in considerazione il singolo territorio durante il periodo di nidificazione, di solito varia da 570 a 3500 ettari.

I segnali sonori sono un mezzo di comunicazione tra gli asini. Come, tuttavia, e altri falchi. L'urlo degli asini è alto e sonoro. In misura maggiore, la comunicazione di questi uccelli diventa evidente durante il periodo di nidificazione. In questo momento, si sentono suoni vibranti approssimativamente identici sia da falchi maschi che da femmine. L'unica differenza è che l'astore femmina ha una voce più forte e più bassa.

Gli asini si riproducono una volta all'anno. Il periodo di riproduzione è limitato ai primi di aprile e metà giugno. Va notato che il picco di attività si osserva alla fine di aprile e a maggio. La deposizione delle uova è preceduta dal lavoro di costruzione del nido, che inizia circa due mesi prima. Di norma, il posto per il nido è un ramo vicino al tronco in una foresta di overmature. Gli asini sistemano il loro nido vicino a spazi aperti, cioè prati, bordi della foresta, strade, paludi, ecc. Il diametro del nido è di solito circa un metro. È stato costruito ad un'altezza di cinquanta centimetri a un metro dal livello del suolo. Come materiali da costruzione, i falchi usano rami secchi, che sono spesso intrecciati con mazzi di aghi o germogli verdi e sono anche dotati di pezzi di corteccia. In genere, la femmina depone da due a quattro uova bianco-bluastre. L'intervallo tra la deposizione di ciascun uovo è di due o tre giorni. La dimensione delle uova è di 59 x 45 mm. Sono ruvidi al tatto.

I pulcini di astore si schiudono da ventotto a trentotto giorni dopo l'oviposizione. Solo la femmina prende parte all'incubazione delle uova. A questo proposito, il maschio può sostituirla solo durante la caccia. Dopo la nascita dei pulcini, il falco femmina rimane nel nido per altri venticinque giorni. In questo momento, i doveri del maschio includono la produzione di cibo sia per i pulcini che per la femmina. La prole rimane nel nido per trentaquattro o trentacinque giorni. Dopo questo periodo, i pulcini escono gradualmente dal nido e si spostano verso i rami vicini dell'albero nativo. I falchi sono in grado di iniziare a volare tra i trentacinque e i quarantasei giorni. Tuttavia, fino all'età di settanta giorni, i genitori continuano a prendersi cura della prole, che è ancora la principale fonte di cibo per i pulcini. Spesso i pulcini lasciano improvvisamente i genitori. Quasi tutta la prole diventa completamente indipendente novantacinque giorni dopo la nascita. Un anno dopo la nascita, gli asini raggiungono la maturità sessuale.

Lo Sparviero è una specie di rapace appartenente alla famiglia del falco. L'area di distribuzione dello sparviero (noto anche come falco minore) comprende quasi l'intero territorio dell'Eurasia. Questa specie vive principalmente nelle aree forestali. I maschi di Sparrowhawk sono quasi la metà delle femmine. Gli oggetti da caccia di questi falchi sono uccelli di media e piccola taglia. È molto raro sentire un rapido grido di uno sparviero, simile al seguente: "calcio-calcio-calcio". Vale anche la pena notare che questo accade estremamente raramente. Per molto tempo, questi uccelli furono sterminati molto intensamente come predatori. Ventimila sparvieri furono sparati ogni anno nel FRG. Lo Sparrowhawk è l'ultimo anello della catena alimentare. A questo proposito, i pesticidi si stanno accumulando attivamente nel corpo di questo uccello. Quest'ultimo rappresenta una minaccia per la conservazione di questa specie di falchi. Inoltre, il contenuto di pesticidi nel corpo di questi uccelli è un indicatore molto preciso che l'habitat dello sparviero è infetto.

La dimensione dello sparviero è inferiore a quella dell'astore. Esternamente, sono simili tra loro, ma le dimensioni, in effetti, differiscono significativamente. La lunghezza del corpo dello sparviero varia da ventotto a trentotto centimetri e l'apertura alare è approssimativamente uguale a soli settantacinque centimetri. La dimensione della femmina dello Sparrowhawk è significativamente più grande della dimensione del maschio (almeno, la lunghezza del corpo è del 25% in più). La lunghezza del corpo di una femmina può superare i quaranta centimetri e l'apertura alare raggiunge gli ottanta centimetri. Le ali dello sparviero sono larghe e corte. La coda è piuttosto lunga, questa circostanza aiuta le persone a muoversi tra gli alberi.

Sparrowhawk ha un colore grigio scuro. Qui stiamo parlando di maschi e femmine di questi uccelli. Tuttavia, a volte ci sono individui dotati di una sfumatura bluastra di piumaggio. La parte inferiore del corpo degli sparvieri ha una tinta leggermente rossastra (motivo per cui, da lontano, si potrebbe pensare che il falco abbia un piumaggio rosso), su cui si notano strisce grigio chiaro. L'iride degli occhi di questi uccelli è di colore rosso-arancio o giallo-arancio.

Lo Sparrowhawk è un uccello da preda. Sin dai tempi antichi, nella stagione autunnale nel Caucaso e in Crimea, è stata praticata la caccia con questi uccelli per le quaglie migratorie. A proposito, questa caratteristica ha dato il nome alle specie di sparvieri. Sono catturati in autunno. La caccia viene insegnata per pochi giorni. Con la fine della stagione autunnale di caccia, gli sparvieri vengono di solito rilasciati in natura.

Sparrowhawk aderisce a uno stile di vita segreto. Questo vale anche per quei territori in cui questa specie di falchi non appartiene a uccelli rari. Gli individui di questa specie preferiscono le foreste in cui ci sono arbusti e grandi radure. Tuttavia, gli sparvieri non volano in profondità nelle foreste. Un fatto interessante è che lo Sparrowhawk è più facile da vedere in inverno. La ragione di ciò è che è in inverno che si tiene spesso nelle immediate vicinanze dell'abitazione umana e degli alimentatori. Gli alimentatori sono sotto il controllo degli sparvieri a causa del fatto che spesso contengono potenziali prede per i falchi. Questi sono fringuelli e passeri. Lo Sparrowhawk è più diffuso nelle zone subtropicali e temperate del Vecchio Mondo.

Sparrowhawk è un cacciatore di uccelli. Anche i piccioni selvatici a volte diventano prede per le femmine di grandi dimensioni. I tordi sono prede più comuni per questi uccelli. Gli sparvieri attaccano la vittima selezionata da un'imboscata. Accade spesso che il falco vola fuori dal suo rifugio con grande velocità e si avventa sulla sua preda. A volte gli sparvieri volano piuttosto in basso, girandosi costantemente fino a quando non si trovano improvvisamente tra gli uccelli spaventati (piccoli individui). Un fatto interessante è che gli sparvieri, durante la caccia, seguono da vicino ogni movimento delle loro prede. Il risultato di una così stretta sorveglianza è il falco che afferra la vittima con l'aiuto delle sue zampe artigliate protese in avanti. Questi falchi sono ottimi cacciatori. Gli Sparvieri spesso perseguono potenziali prede direttamente nell'abitazione umana o nel nascondiglio. È vero, ci sono momenti in cui questi uccelli, portati via dalla caccia, si rompono. Nei territori di caccia di Sparrowhawks, puoi trovare luoghi in cui i rapaci sezionano la preda. Questi luoghi possono essere facilmente identificati da un mucchio di piume, e già da esso per riconoscere il tipo di preda del falco.

Lo Sparrowhawk è un uccello migratore. Non è sempre così. Gli sparvieri sono uccelli migratori nel nord del loro raggio - dalle regioni fredde dell'Europa migrano verso sud-est o sud per lo svernamento. Alcuni falchi migrano verso la parte settentrionale del continente africano. Per quanto riguarda gli sparvieri che vivono nei territori dell'Europa centrale, gli adulti trascorrono tutto l'anno nello stesso territorio. Tuttavia, anche le giovani generazioni di falchi che sono diventate indipendenti stanno migrando dall'Europa centrale.


Guarda il video: 5 Facts About HawksKeigo Takami - My Hero AcademiaBoku no Hero Academia (Giugno 2021).