Informazione

Assicurazione di viaggio

Assicurazione di viaggio



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Ogni viaggio è irto di impressioni non solo piacevoli, ma purtroppo sono piene di problemi. Tuttavia, non tutto è così semplice, ci sono molti miti che ruotano attorno all'assicurazione turistica, alcuni dei quali proveremo a sfatare.

Qualsiasi clinica può fornire assistenza con una polizza assicurativa. I turisti spesso vanno direttamente all'ospedale o al medico dell'hotel più vicino per chiedere aiuto, quindi informano il proprio assicuratore. In effetti, sia la scelta della clinica che le spese mediche devono essere concordate con la compagnia assicurativa, dove dovresti andare se hai bisogno di assistenza medica. È probabile che gli assicuratori troveranno i servizi dell'ospedale prescelto troppo costosi e raccomandano di recarsi in una località remota. Il rifiuto dell'opzione proposta è irto del fatto che dovrai pagare di tasca tua i servizi dei medici. Di solito la legge è dalla parte degli assicuratori, inoltre la polizza di solito non indica il livello della clinica, quindi puoi facilmente entrare in un ospedale economico senza ottenere l'aiuto che desideri. Sebbene la società di solito scelga un ospedale di medio livello, ciò che è tale in un determinato paese rimane un mistero.

Chiunque può essere assicurato. Gli incidenti che possono essere pagati dall'assicurazione si verificano con solo l'1% dei turisti. Tuttavia, ciò non significa che tutti gli altri assicuratori non abbiano problemi di salute, è solo che non tutti i turisti hanno un contratto assicurativo. Ad alcuni di essi viene semplicemente negato, ad altri vengono dati coefficienti crescenti. In Russia, inoltre, sono estremamente riluttanti ad assicurare alle donne in gravidanza che vanno in vacanza, e la politica costerà anche di più per i pensionati, in particolare oltre i 65 anni. Inoltre, l'assicurazione di solito non copre il trattamento delle malattie croniche e non dovresti aspettarti che il trattamento delle lesioni subite mentre sono intossicati sarà pagato, che è ciò per cui i turisti domestici sono famosi.

Per poter trascorrere una vacanza attiva, è necessario disporre di un'assicurazione "sportiva". Gli sport possono essere diversi e, di conseguenza, nella polizza possono essere previste diverse regole assicurative. Di solito, distinguiamo tra i normali sport attivi (questo può essere una bicicletta, il nuoto, l'allenamento) e quelli professionali. Per gli sciatori e i subacquei, di solito è richiesta un'assicurazione speciale. Nel caso in cui il viaggiatore abbia chiaramente intenzione di praticare sport estremi, volare con un deltaplano o saltare con un paracadute da grattacieli, è difficile per gli assicuratori calcolare i rischi di tale vacanza. Di solito, in questi casi, l'assicurazione viene negata del tutto.

Gli assicuratori coprono l'intera gamma di trattamenti. Le compagnie di assicurazione hanno introdotto un concetto come il "limite di responsabilità dell'assicuratore", limitandosi così a costi eccessivi. Di solito, la politica indica un importo fisso, oltre il quale non sarà assegnato per il trattamento. Ma non temere che il tuo trattamento non venga pagato, perché secondo le statistiche, la metà di tutte le malattie sono di natura fredda, il loro trattamento è economico e di solito è coperto da una politica. Ma le procedure complesse per la consegna di un paziente da una remota regione montuosa e un'operazione urgente complessa possono superare il consueto importo assicurativo europeo di 30 mila euro. Per un viaggio in Egitto o in Turchia, gli assicuratori generalmente impegnano un importo 2-3 volte inferiore.

Tutti i servizi della clinica saranno pagati immediatamente dall'assicuratore. Credendo in questo mito, il viaggiatore può entrare in un dilemma. È meglio avere dei soldi per spese impreviste. Il fatto è che non tutte le cliniche vogliono lavorare tramite bonifico bancario, quindi i turisti dovranno pagare l'intero importo da soli, che l'assicuratore li rimborserà in seguito. A proposito, l'assicurazione spesso include una franchigia: in ogni caso, il viaggiatore pagherà un certo importo di trattamento, di solito $ 50-100. Tuttavia, questo importo può essere piuttosto arbitrario se il costo dell'assistenza medica fornita è piccolo.

Per avviare la polizza, basta chiamare l'assicuratore. Non rilassarti completamente e pensa che la compagnia assicurativa, come per magia, risolverà immediatamente tutti i problemi. Non è sufficiente solo per segnalare il problema, è inoltre necessario assicurarsi che la chiamata sia registrata. Per fare ciò, annegare il numero dell'applicazione, il cognome e la posizione della persona che l'ha accettata. Durante la chiamata, cerca di ottenere quante più informazioni possibili su quali documenti sono richiesti ai medici, su come verrà rimborsato il pagamento per i servizi medici. È consigliabile che i familiari abbiano il numero di telefono dell'assicuratore in modo che, conoscendo il problema, possano monitorare la situazione senza utilizzare il roaming.

Il turista può ricevere una compensazione monetaria. In realtà, questo è vero, semplicemente non confondere i diversi tipi di assicurazione. Nell'assicurazione medica standard, si tratta solo di pagare per le medicine, trasportare la vittima e anche dei servizi dei medici. Ma per ricevere fondi per altre esigenze, è necessario concludere un accordo separato. Con l'aiuto di esso, sarà possibile compensare i servizi degli avvocati, ricevere denaro per esigenze urgenti e così via. Gli assicuratori offrono spesso un'assicurazione contro gli infortuni. Ad esempio, puoi assicurarti contro il rifiuto di rilasciare un visto presso un'ambasciata straniera, che contribuirà a compensare la perdita del mancato abbandono. Viene anche spesso offerto per assicurare contro i ritardi dei voli. Pertanto, ogni minuto di attesa in aeroporto ti porterà una certa somma di denaro.

L'assicurazione è un mito in sé, non è realistico ottenerne dei soldi. In effetti, l'attività assicurativa nel nostro paese è ancora imperfetta, quindi gli assicuratori sono molto riluttanti a donare denaro. Ma se il turista tratta attentamente il contratto, soddisfa pienamente tutte le sue condizioni (informa la società su ciò che è accaduto in tempo, riceve i documenti necessari a confermare ciò che è successo), allora la società pagherà sicuramente, altrimenti subirà gravi perdite associate a un deterioramento della sua reputazione.


Guarda il video: CONFERENZA STAMPA MSC CROCIERE SUI NUOVI PROTOCOLLI SANITARI E DI SICUREZZA (Agosto 2022).