Informazione

Jeans

Jeans



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Jeans (eng. Jeans) - pantaloni realizzati in tessuto di cotone denso. Esistono nel nostro mondo volatili abiti che non passeranno mai di moda, ugualmente adatti per un picnic e una visita al ristorante, resistenti e confortevoli, che non hanno rinunciato alle loro posizioni, nonostante i divieti e l'anti-propaganda dei media? Molte persone rispondono a questa domanda senza esitazione - sì, c'è: i jeans.

In effetti, dal 18 ° secolo, è l'abbigliamento in denim che è il più popolare e richiesto. All'inizio della sua esistenza, i jeans erano cuciti per cercatori d'oro e, secondo le richieste dei clienti, erano realizzati in tela resistente (utilizzata per creare tende e tende da sole, con cui il famoso Levi Strauss si guadagnava da vivere in quei giorni) e venivano integrati con rivetti sulle tasche (spesso svolta sotto il peso dell'oro).

Anche i rivetti erano al volo (il loro scopo non è del tutto chiaro - dopo tutto, i pantaloni erano fissati sul retro del cercatore). Più tardi, i rivetti extra dalle tasche e dalla mosca furono rimossi, la chiusura si spostò al suo solito posto, i bottoni furono sostituiti con una cerniera - e i jeans iniziarono la loro marcia trionfante in tutto il mondo (principalmente grazie a hippy, rocker, motociclisti e film di Hollywood, in cui cowboy, sceriffi e il resto " "ragazzi sportivi".

Quindi cosa sono i jeans: vestiti per giovani amanti della libertà o persone eleganti e sicure di sé? Come scegliere un articolo veramente di marca? Qual è il miglior paio di jeans? Cercheremo di rispondere a tutte queste domande, sfatando contemporaneamente i miti più famosi sull'abbigliamento in denim.

I jeans sono capi versatili. Questo è vero, ma tutta l'universalità ha i suoi limiti. Pertanto, non dovresti combinare jeans con stivali rigidi (l'eccezione è quelli alla moda dal naso tondo), una cravatta o una camicia di jeans. E in nessun caso le frecce devono essere stirate sui jeans (quindi necessario su altri pantaloni), se non sono previsti dal modello e non vengono stirati in fabbrica.

I pantaloncini corti di jeans, come un vero cowboy, adorna ogni uomo. Sfortunatamente, non è così. Se vuoi davvero sembrare un vero uomo e non assomigliare a un geologo romantico intelligente in un viaggio in campeggio, lascia pantaloncini di jeans corti alla cantante Sabrina e fai da te degli eleganti pantaloncini al ginocchio con jeans costosi di alta qualità.

I jeans sono abiti per passeggiate e gite nella natura. No, i pantaloni realizzati in tessuto ruvido con accessori correttamente selezionati possono essere indossati da una donna sia per una festa che per un ristorante. È meglio combinare i jeans con una tunica a metà coscia, top o camicetta in chiffon e raso. Anche una giacca corta con jeans corti, una giacca lunga con una vita affusolata, combinata con cinture sottili e jeans lunghi, sembra buona.

I jeans non vanno bene con i tacchi alti. Questo non è del tutto vero quando si tratta di jeans sofisticati che sono correttamente selezionati in lunghezza (i talloni devono essere chiusi, altrimenti sembrerai ridicolo in pantaloni troppo corti) e completati da accessori appropriati (una piccola borsetta con paillettes o perline, alcuni braccialetti d'oro o spessi collane).

Denim è il nome dell'azienda jeans. Idea sbagliata. Denim è il nome storico del tessuto con cui sono realizzati i jeans tradizionali. Si ritiene che derivi dalle parole francesi "serge de Nim", che significa "twill di Nimes" (Nimes - una città nel sud della Francia). Strutturalmente, il denim è un tessuto a trama twill (i fili di ordito si intrecciano con i fili di trama con uno, due, tre fili mancanti), che è facile da identificare dal lato seamy lungo le diagonali che appaiono sul tessuto. Al fine di ottenere un certo effetto cromatico, solo il filo di ordito viene tinto in denim e la tintura è superficiale (pertanto, durante il funzionamento o le influenze meccaniche compaiono "graffi" alla moda).

In Russia, la produzione di jeans non è stata dominata per motivi ideologici. Questo non è del tutto vero. Sono stati fatti tentativi per creare i propri jeans, ma si è scoperto che si tratta di una produzione piuttosto complessa, che richiede la presenza di un certo tipo di tessuto e coloranti che gli specialisti in Russia non sono in grado di riprodurre (l'unico risultato in questo settore è un tessuto di colore viola-inchiostro, di densità inferiore e non così resistente a abrasione). Inoltre, per la produzione di tale tessuto, erano necessari telai larghi, per i prodotti da cucire - attrezzature per cucire pesanti, attrezzature di finitura, ecc. Pertanto, i tentativi di creare in modo indipendente un analogo di alta qualità dei jeans sono falliti.

I jeans firmati possono essere solo blu e sono realizzati solo in denim. Infatti, il colore classico dei jeans è blu o azzurro, ma ai nostri tempi la gamma di colori dei tessuti si è ampliata. Molte ditte famose producono jeans neri, viola, rosa, arancioni, ecc., Utilizzando non solo denim classico, ma anche elastico elasticizzato, velluto, velluto a coste e pelle per creare modelli.

I jeans americani sono fuori concorso. Non è così: le aziende europee Big Star, Diesel, Mustang, Rifle e le società turche Dallas, Cross e Motor sono in concorrenza attiva con le aziende manifatturiere americane.

I jeans più costosi sono couture. In effetti, due dei tre jeans più costosi al mondo appartengono alla gamma dell'alta moda. Ma la terza coppia, una rarità di 120 anni, acquisita da Levi Strauss e Co per $ 46.500, non si distingue affatto per la sua super bellezza e l'eleganza della decorazione.

Scegliere i jeans non è facile: esiste un rischio elevato di acquisire un falso. In effetti, ci sono molti mestieri. Ma anche un semplice uomo di strada, armato di una certa conoscenza, è in grado di distinguere il prodotto dell'azienda "Levis", "Wrangler" e "Lee" da un falso turco o cinese. Pertanto, al momento dell'acquisto di jeans, è necessario prestare attenzione alle seguenti funzionalità:
- I raccordi (bottoni, rivetti, "cerniere") devono essere in metallo (in nessun caso in plastica!), Il nome dell'azienda e la designazione YKK, ad esempio L.S. - S.F (Levi Strauss e Co - San Francisco), nessuna altra iscrizione consentita. Quasi tutti i jeans con marchio utilizzano cerniere con due bottoni (l'eccezione è il classico jeans Levis 501, chiuso con cinque bottoni).
- Cuciture - senza interruzioni e sbuffi, distorsioni, linee storte. È meglio se i rivetti si trovano nel mirino delle cuciture (ma anche i modelli con marchio hanno lievi deviazioni). Rovesciare i jeans rivela un filo rosso che corre lungo la cucitura laterale e un filo di seta giallo all'interno del capo.


Guarda il video: Michael Jackson - Billie Jean Official Video (Agosto 2022).