Informazione

Krav Maga

Krav Maga



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Krav Maga (ebraico, da "mago" - "vicino" o "contatto", "krav" - "combattimento") è un efficace sistema di combattimento corpo a corpo moderno sviluppato da Imi Lichtenfeld, che può essere facilmente appreso da uomini e donne. L'obiettivo principale di questo sistema è di neutralizzare rapidamente la minaccia nella vita reale.

Il nome stesso del sistema "combattimento ravvicinato" indica che in questo caso stiamo parlando di interazione fisica diretta con il nemico (invece di combattere con l'uso di armi a distanza). Allo stesso tempo, va detto che il Krav Maga prevede lo studio di entrambi i vari tipi di armi moderne - sia perforanti (coltello) e armi leggere (pistola, fucile, ecc.), E altri oggetti che possono essere utilizzati per difesa personale.

Questo sistema di combattimento corpo a corpo non è uno sport, non è gravato da un gran numero di regole e divieti chiari. Non esiste un'uniforme speciale per le classi e le competizioni, sebbene in alcune organizzazioni sia consuetudine assegnare emblemi e livelli diversi agli studenti mentre apprendono. Le tecniche di Krav Maga mirano a raggiungere i risultati più rapidi ed efficaci in condizioni reali di scontro con un avversario aggressivo e spietato, le cui azioni rappresentano una minaccia diretta per la vita degli altri.

L'enfasi è sul colpire i punti più vulnerabili (pugni all'inguine, mela di Adamo, colpire negli occhi, ecc.), Colpi alla testa, l'uso di qualsiasi oggetto a portata di mano. Inoltre, vengono studiati i metodi per mitigare l'accoglienza in base alla situazione e sono chiaramente stabiliti i limiti dell'autodifesa necessaria che il difensore deve rispettare, soppesando la propria reazione contro la minaccia. In generale, questo sistema è progettato per eliminare il pericolo immediato, prevenire azioni aggressive e neutralizzare l'attaccante (in alcuni casi, ciò consente il passaggio dalla difesa all'attacco).

L'allenamento di Krav Maga è lo stesso di altre arti marziali. In effetti, il Krav Maga ha molto in comune con altri sistemi di autodifesa, ma gli allenamenti per questo tipo di combattimento ravvicinato non sono identici in tutto, ad esempio il judo o il karate.
In primo luogo, l'allenamento prevede l'uso di dispositivi di protezione (inguine, testa, parte inferiore della gamba, avambraccio, ecc.) Per raggiungere un livello realistico di esposizione riducendo al minimo la possibilità di lesioni. In effetti, solo in questo caso, lo studente può percepire appieno il potere del colpo ed elaborare la tecnica di difesa e attacco, senza rischiare di danneggiare se stesso e il partner sparring (questo è uno dei principi fondamentali dell'allenamento).
In secondo luogo, lo studente è addestrato a combattere nelle condizioni peggiori, spesso sfavorevoli (combattimento con una sola mano, combattimento con più aggressori, protezione da un nemico armato, ecc.), Gli viene insegnato a non essere distratto da vari fattori esterni. A tale scopo, durante l'allenamento, è possibile attivare musica ad alto volume, uno stroboscopio, un'installazione che genera fumo artificiale, ecc. E al fine di migliorare il realismo di una situazione particolare, elaborato nel corso dell'allenamento, l'allenamento si svolge in luoghi con diversi rilievi, in uno spazio limitato, mentre lo studente può essere bendato e prima di praticare tecniche protettive, offre una performance a lungo termine di esercizi estremamente noiosi. Lo sparring a pieno contatto ("Strike and Fight") viene praticato per familiarizzare i tirocinanti con lo stress che si verifica durante un vero combattimento. E già nelle prime lezioni viene insegnato il secondo principio fondamentale del Krav Maga: in una vera battaglia non ci sono regole.
In terzo luogo, parte dell'addestramento consiste nello sviluppare la capacità di valutare il potenziale pericolo della situazione che si è verificata, i pro e i contro del terreno anche prima dell'inizio del combattimento. Alle persone vengono insegnati diversi tipi di influenza (con parole o azioni) per evitare la violenza.

Il Krav Maga è nato nell'antichità in Israele. No, questo sistema è stato sviluppato da Imi Lichtenfeld (Imi Sdeor) in Cecoslovacchia e Ungheria intorno al 1930, unendo le tecniche più semplificate di boxe, karate, jiu-jitsu ed era destinato a proteggere la comunità ebraica di Bratislava dai nazisti. Dopo qualche tempo, Lichtenfeld si trasferì in Palestina e divenne un insegnante di combattimento corpo a corpo nell'Hagan. Dal 1948 al 1964, Imi fu il principale istruttore di combattimento corpo a corpo presso la Scuola di addestramento al combattimento dell'IDF. Dopo il suo ritiro, ha fatto molti sforzi affinché il Krav Maga potesse essere studiato non solo dai militari, ma anche dai civili.

Il Krav Maga si basa su un certo sistema filosofico. Per questo sistema di autodifesa, naturalmente, alcuni principi di costruzione dell'addestramento e del comportamento degli sparring partner sono caratteristici, tuttavia, la base di Krav Mag è la ricerca scientifica sui riflessi umani (sia l'attaccante che il difensore). Sono questi movimenti, portati all'automatismo, che consentono di dominare il Krav Maga a tempo di record. Questo sistema non è inteso per l'auto-miglioramento spirituale, il suo compito principale è quello di garantire la sopravvivenza in qualsiasi situazione.

Il Krav Maga è un'arte marziale. In realtà, questo sistema di autodifesa non prevede l'adesione a regole chiaramente definite (dopo tutto, i combattimenti di strada non sono condotti secondo le regole), consente la sostituzione di alcuni stand e tecniche con altri, non vieta, ma al contrario, incoraggia l'uso di vari articoli per autodifesa e non si basa su alcun sistema filosofico. È più corretto dare a questo sistema una definizione leggermente diversa: Krav Maga è uno strumento che ti consente di risolvere problemi di vario genere. Questo sistema consente a un soldato di padroneggiare molto rapidamente le basi del combattimento corpo a corpo, un agente di polizia può disarmare e immobilizzare rapidamente un bandito, una donna può efficacemente resistere a uno stupratore e una guardia del corpo può garantire la sicurezza del cliente nel modo più efficiente possibile. Allo stesso tempo, i compiti e le tecniche utilizzate cambiano, ma i principi di base ("indietreggiamento", "punto di minaccia") rimangono invariati.

Il Krav Maga è una miscela di varie tecniche di altre arti marziali o un combattimento corpo a corpo ordinario e insignificante. Questa opinione ha luogo perché, come sapete, Imi Lichtenfeld era impegnata nel pugilato, nel jiu-jitsu e nel karate. Pertanto, la conclusione suggerisce se stessa: il sistema che ha creato è un "mix" degli stili di combattimento di cui sopra. Tuttavia, questa conclusione non è del tutto corretta. In effetti, Krav Maga, creato per le esigenze dell'esercito e della polizia, non è stato progettato per un combattente esperto, ma è stato progettato per essere studiato da persone normali non addestrate. Inoltre, è stato creato non mediante tecniche di prestito (sebbene alcuni elementi di boxe o jiu-jitsu nel Krav Maga siano abbastanza riconoscibili), ma sviluppando principi teorici su cui è stata imposta la base motoria (supporti, movimenti, colpi, controllo del dolore). Pertanto, possiamo affermare con sicurezza che il Krav Maga assomiglia al karate o al ju-jitsu solo esternamente, a livello della base motoria è un sistema completamente originale, il risultato della ricerca scientifica a lungo termine di specialisti moderni. Inoltre, dovrebbe essere menzionata la presenza di tecniche specifiche e facilmente riconoscibili caratteristiche di questo sistema di autodifesa. Altri "remake", come il solito corpo a corpo, non hanno tali "corone" (caratteristiche).

Il Krav Maga è una raccolta di tecniche "indegne" proibite dalle regole di altre arti marziali. Infatti, in allenamento, studiano i colpi all'inguine, agli occhi, alla gola, alla mela di Adamo, permettendoti di disabilitare rapidamente il nemico. Ma i metodi di cui sopra non formano la base del Krav Maga. Non è un segreto per nessuno che una qualsiasi tecnica, anche la più efficace, possa fallire (l'aggressore è abbastanza in grado di bloccare il colpo) e inizierà un normale combattimento, in cui il tuo compito è sopravvivere. È proprio la capacità di valutare correttamente la situazione, di non confondersi, di non soccombere al panico che il Krav Maga insegna praticando determinate combinazioni di azioni tecniche a un riflesso condizionato. I pugni, le tecniche di difesa, i metodi di liberazione da un attacco, il controllo del dolore sono praticati dagli automatismi: solo in questo caso, in una vera battaglia, avranno la possibilità di vincere.

Non c'è sparring nel Krav Maga. È un'opinione del tutto errata - dopo tutto, solo nello sparring puoi risolvere efficacemente determinate situazioni che possono sorgere in una vera lotta. Ecco perché i partner di sparring sono equipaggiati in modo speciale e in alcune scuole viene fornito lo sparring a pieno contatto.

Non ci sono competizioni nel Krav Maga e gli istruttori di questo sistema non partecipano a combattimenti senza regole, il che significa che non è così efficace. Non è così: l'efficacia di questo sistema di autodifesa è stata ripetutamente testata in situazioni di combattimento reali. L'assenza di una dimostrazione pubblica di forza al concorso indica piuttosto che coloro che padroneggiano l'arte del Krav Maga non cercano di dimostrare la loro superiorità a qualcuno. Questo sistema non è progettato per vincere sport, il suo scopo è garantire la sopravvivenza umana.

Tutti i funzionari dell'intelligence straniera israeliana conoscono il Krav Maga. In effetti, il Mossad (Mossad letafkidim meyuhadim - Institute of Intelligence and Special Tasks) non studia il combattimento corpo a corpo. Il Krav Maga è stato creato per le esigenze di altri dipartimenti: le forze di difesa israeliane ("Tsakhal"), la polizia, le guardie di frontiera, gli ufficiali del controspionaggio ("Shabaka") e le forze speciali ("Duvdevan", "Mistaaravim", ecc.).

In Israele, tutti i soldati hanno studiato il Krav Maga. Va notato che le forze di difesa israeliane sono divise in due parti: "kravi" (truppe da combattimento) e "jobnik" (truppe operaie), il cui addestramento è molto diverso. Quelli catturati nei "lavoratori del lavoro" seguono un corso accelerato di 90 giorni (e solo tre lezioni sono assegnate allo studio del Krav Maga) e prestano servizio nella parte posteriore profonda. I "Kravi" sono addestrati in modo più approfondito - dopo tutto, sono quelli che prendono parte alle operazioni militari dirette contro formazioni di banditi e gruppi terroristici. Nelle truppe di combattimento, i soldati padroneggiano a fondo il Krav Maga, ma entrare nel Kravi non è così facile. In primo luogo, una persona deve fare volontariato e, in secondo luogo, deve soddisfare determinati requisiti, ecc.

Krav Maga ti aiuterà a vincere qualsiasi battaglia. In effetti, padroneggiare quest'arte aumenta significativamente le possibilità di vincere un combattimento. Tuttavia, va tenuto presente che nella vita reale non esistono combattenti invincibili. Pertanto, l'istruttore di Krav Maga, dimostrando, ad esempio, la tecnica di liberazione dall'impugnatura per il collo da dietro, avverte necessariamente gli studenti che questo tipo di presa è estremamente pericolosa, può anche portare almeno alla perdita di coscienza e, di conseguenza, potresti non avere il tempo di liberarti. Studiando il Krav Maga, una persona viene liberata dalle illusioni, ottenendo l'idea più completa della forza e dell'imprevedibilità dei colpi inflitti in una vera lotta. E invece del desiderio di ottenere l'invincibilità, un altro desiderio appare nel cuore: sopravvivere. E in questo caso, Krav Maga aumenta significativamente le tue possibilità - ma niente di più.

Non esiste una varietà di stili nel Krav Maga. Opinione completamente errata. Basta elencare i nomi delle organizzazioni che promuovono e sviluppano il Krav Maga: "Federazione Internazionale Krav Maga" di Eyyal Yanilov, "Associazione Krav Maga d'America" ​​di Darren Levin, "Federazione Europea Krav Maga" di Richard Dueb, "Associazione Israele Krav Maga" di Haim Gidon. Esistono anche stili d'autore (Krav Maga Lieven e Maor) e in Italia il "fitness Krav Maga" è estremamente popolare.

Krav Maga è solo un marchio ben promosso su cui gli israeliani possono fare buoni soldi. In effetti, insegnando al Krav Maga puoi guadagnare denaro, che è ciò che fanno molti istruttori di questo sistema (a proposito, non solo israeliani, ma anche residenti di altri paesi). Va tenuto presente che il Krav Maga è estremamente popolare in tutto il mondo, poiché è stato testato in molte vere e proprie schermaglie. E non è un peccato pagare per uno strumento efficace per garantire la sicurezza personale.


Guarda il video: Kompromisslose Selbstverteidigung - Wie effektiv ist Krav Maga? (Agosto 2022).