Informazione

Messico

Messico



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il Messico è un paese del Nord America al confine con gli Stati Uniti nel nord. Solo nel 1823 il Messico divenne una repubblica dopo una lunga guerra di indipendenza.

Oggi è un paese densamente popolato con una storia interessante, tradizioni culturali e culinarie. Alcuni turisti sono felici di andare in Messico, sognando di immergersi nelle sue spiagge, mentre altri temono un alto crimine e signori della droga.

Ma è abbastanza ovvio che la maggior parte della gente sa poco di questo fantastico paese, della sua cultura, delle tradizioni e delle persone che vivono in esso. Ecco perché i principali miti sul Messico dovrebbero essere sfatati.

Il nome del paese è il Messico. In realtà, questo paese è diviso in 31 stati e un distretto federale. Ogni stato ha le sue leggi e la sua polizia, proprio come gli Stati Uniti d'America. Non nascondono il fatto che la struttura statale sia stata presa in prestito da un vicino. E il nome ufficiale del paese è gli Stati Uniti messicani. Uno degli ex presidenti del paese voleva sostituirlo con il Messico per evitare il sospetto di plagio. Ma questa impresa non è stata coronata da successo, e perché rinunciare a ciò che è già ovvio?

La capitale del paese è Città del Messico. Questa affermazione sembra ovvia a chiunque abbia familiarità con la geografia. Ma questo è solo parzialmente vero. In effetti, la capitale è il distretto federale. La grande metropoli di Città del Messico si estende oltre questa entità amministrativa. Pertanto, solo i residenti del Distretto Federale possono dichiarare di vivere nella capitale. Ma a Città del Messico, non tutti hanno questo diritto.

Il cibo messicano può essere gustato nei fast food di tutto il mondo. Il cibo messicano è amato in molti paesi, ma di solito si tratta ancora di tex-mex o tehano. Questo è il nome della miscela di cucina americana e messicana. Sono questi i prodotti che vengono serviti nella maggior parte degli esercizi di ristorazione pubblica nel mondo. In Messico, non mangiano burritos alla Chipotle con riso. Non sono gli alimenti piccanti e caldi ad essere richiesti qui, ma gli alimenti acidi. I lime, che crescono in abbondanza, contribuiscono a questo. Piatti speziati sono serviti sotto le spoglie del messicano in altri paesi. E per provare la vera cucina messicana, non dovresti andare nei fast food, dove l'accento è posto sul carattere di massa e non sull'autenticità. Puoi trovare autentici campioni culinari in alcuni ristoranti del sud americano o nel cibo di strada. In altri casi, il più delle volte parleremo di imitazione, anche se di alta qualità, piatti nazionali.

Tutti i messicani hanno la pelle scura. Quando le persone guardano le fotografie dei messicani, sono sorprese. Si scopre che non tutti i residenti di questo paese sembrano "messicani". C'è uno stereotipo secondo cui i locali dovrebbero avere la pelle scura e i capelli neri. Sono visti come gli eredi diretti degli indiani. Tuttavia, ci sono molte persone dalla pelle bianca nel paese, proprio come in Europa. Città del Messico si distingue particolarmente per questo, dove si è sviluppata una grande comunità ebraica e ci sono altre città con patrimonio europeo e popolazioni corrispondenti. I messicani indigeni sono rari, e anche allora - in aree remote del paese. Il paese è generalmente uno dei più razzialmente diversi in America Latina.

In Messico, tutti parlano spagnolo puro. In Messico esiste una variante linguistica della lingua spagnola, che è un intero gruppo di avverbi e dialetti. E c'è una differenza nello spagnolo puro. Ad esempio, in Europa la parola torta significa torta e in America significa un panino. "Sope" non è una zuppa, ma un piatto che ricorda la pizza nel suo concetto. Lo spagnolo messicano è originario di 125 milioni di persone non solo in questo paese, ma anche negli Stati Uniti, e anche i media lo usano. La particolarità di una tale lingua è la chiarezza della pronuncia delle consonanti, che corrisponde alla versione spagnola esistente nei secoli XVI-XVII.

Il Messico è un paese non sicuro. In effetti, questo paese è molto più sicuro di quanto la maggior parte della gente pensi. Ci sono luoghi più tranquilli qui che nelle città americane o europee. Certo, ci sono crimini, a volte omicidi di massa, ma molto spesso questi scontri riguardano la mafia della droga e non i cittadini comuni. Il paese non può essere definito sicuro, ma la minaccia è ancora esagerata dai media. Oggi, in Messico, nulla minaccia i turisti nelle principali città, spiagge o destinazioni turistiche. La violenza può scoppiare ovunque, ma di solito le autorità hanno il controllo sui luoghi principali. E ai turisti semplicemente non è permesso entrare nei luoghi della resa dei conti della mafia della droga.

Il Messico è un paese del terzo mondo. Il termine "paese del terzo mondo" stesso è stato inventato durante la guerra fredda come una divisione geopolitica dei paesi. I paesi capitalisti rappresentavano il primo mondo, i paesi socialisti il ​​secondo e il terzo mondo erano paesi non contigui e non sviluppati. Ma quei giorni sono ormai lontani e il termine stesso ha perso significato. Oggi il Messico è un grande paese in via di sviluppo con il dodicesimo PIL nel mondo. Questo è il leader dell'America Latina, qui vengono sviluppati metallurgia, ingegneria meccanica, industria chimica e agricoltura. Ci sono molti hotel moderni e ristoranti esclusivi. Ma il divario tra ricchi e poveri è enorme. Qualcuno ha un autista e una cameriera, mentre altri non sanno come vivere. A proposito, l'uomo più ricco del pianeta nel 2010-2013, Carlos Slim, è un messicano. Poteva guadagnare il suo capitale in un'economia non sviluppata?

Fa sempre caldo in Messico. Il paese è di dimensioni molto grandi, quindi il tempo non è lo stesso qui. Il clima in Messico è prevalentemente tropicale e subtropicale. Tuttavia, in alcune zone cade anche la neve. Il fatto è che in Messico ampie aree si trovano in alto sul livello del mare, negli altopiani. A un'altitudine di oltre 2500 metri, la temperatura in inverno scende a 2 gradi e in estate non supera i 15. Ma nella zona costiera piatta la temperatura media annuale è davvero alta.

Le donne sono trattate come al solito in Messico. E sebbene ci sia un gran numero di stereotipi secondo cui le donne messicane dovrebbero certamente essere oppresse dalle casalinghe, in realtà hanno privilegi molto reali. In Messico, gli autobus rosa corrono soprattutto per le donne e hanno una sezione speciale nella metropolitana. Forse per alcuni sembra una semplice sciocchezza, ma puoi ricordare la Turchia. Lì le donne sono costantemente umiliate nei trasporti, nessuno si preoccupa di questo problema e il governo non considera nemmeno il problema della creazione di sezioni separate. E gli stessi messicani sono considerati molto galanti, apriranno sempre le porte alle donne, verranno prima per un incontro e pagheranno tutto. Nel 2013, è stato condotto uno studio in Messico, secondo il quale le donne hanno improvvisamente dichiarato di preferire guidare la metropolitana in un'auto condivisa, anziché sezioni separate. È solo che altre persone lasceranno il posto a loro, mentre ciò non accadrà tra i compagni di viaggio. Ma non idealizzare la situazione. Gli autobus rosa sono solo a Città del Messico e alcuni caballeros cercheranno ancora di pizzicare la signora nel punto debole.

Cancun e la Bassa California sono tipiche località messicane. I turisti sono generalmente a conoscenza di due principali destinazioni messicane. Per gli stranieri, questo è Cancun, e per gli americani, la Bassa California. Tuttavia, questi luoghi non sono affatto tradizionali per il Messico stesso. I turisti nella "zona dell'hotel" troveranno un'area estremamente americanizzata. Tutti parlano inglese e le cose sono costose. E al di fuori dei grandi resort, i prezzi precipitano. Gli stessi messicani scelgono altri luoghi di riposo: Acapulco, Guadalajara, Playa del Carmen, Guadalajara e molti altri.

Il 5 maggio è la festa nazionale dell'indipendenza. Il 27 settembre 1821, il Messico dichiarò la sua indipendenza e l'inizio della guerra fu il 16 settembre 1810. È in questo giorno che oggi si celebra la principale festa nazionale. E il 5 maggio, la battaglia di Puebla ebbe luogo. Quindi i messicani sconfissero i francesi, difendendo la loro indipendenza. Il giorno della battaglia divenne la celebrazione del Cinco de Mayo, o il 5 maggio. È una festa ufficiale a Puebla; gli immigrati negli Stati Uniti considerano proprio questa data il Giorno dell'Indipendenza del Messico, senza sapere nulla del 16 settembre. Ci sono alcune aziende in altre parti del paese che celebrano la festa, è solo più locale. Per il popolo americano, questa festa ha molto più significato che per i messicani. Il fatto è che poi l'esercito fu fermato, che andò in aiuto del sud, proprietario di schiavi. La vacanza stessa è l'analogo locale del giorno di San Patrizio. I messicani lo celebrano con musica, balli e feste. Eppure questo non è il Giorno dell'Indipendenza.

Il Messico fa parte dell'America centrale. Le persone di solito giudicano erroneamente la posizione geografica di un paese. Alcuni lo considerano parte del latino, e quindi del Sud America. Altri lo considerano in America Centrale. In effetti, il Messico fa parte del Nord America, proprio come il Canada e gli Stati Uniti.

I cactus crescono in tutto il Messico. Questo è tutt'altro che il caso. Riesci a immaginare un cactus che cresce nel mezzo della strada per Città del Messico? In effetti, nelle grandi città, queste piante sono generalmente difficili da trovare. Ce ne sono molti nel nord del paese e nei deserti.

Il miglior cibo è preparato nei ristoranti. A questo proposito, la cucina messicana è simile alla cucina asiatica. I migliori tacos qui non sono preparati in un ristorante d'élite, ma in un normale chiosco di strada.

I messicani si vestono casualmente. Il codice di abbigliamento è piuttosto severo in questo paese, quindi a volte anche i conducenti di autobus indossano abiti. Le persone in Messico prestano attenzione ai vestiti, quindi la gente del posto cerca sempre di avere un bell'aspetto.

In Messico, non conoscono i tamponi. Questo prodotto per l'igiene è davvero poco conosciuto qui. Molte donne non ne hanno mai sentito parlare, mentre altre hanno paura di usarlo. Ci sono diversi tipi di tamponi disponibili nel supermercato, ma sono di qualità terribile. Le donne messicane "avanzate" preferiscono i prodotti americani. Fondamentalmente, questa ignoranza riguarda i cittadini scarsamente istruiti che non parlano inglese, non usano Internet, non viaggiano e vivono nei loro pueblitos. Sfortunatamente, ci sono molti di questi cittadini nel paese.

La polizia è dura con i conducenti. In Messico, la maggior parte dei conducenti guida dopo aver bevuto qualcosa. Ma la polizia è molto fedele a questo. Lei ferma la macchina e chiede all'autista: "Hai bevuto?" E se risponde negativamente, viene più spesso rilasciato.

La migliore birra messicana - Corona. Questo marchio di birra messicana è abbastanza popolare nel mondo. Tuttavia, nel paese stesso, tale bevanda non è particolarmente citata. Non è nemmeno il numero uno qui. La situazione è simile all'Australia, dove Fosters non è apprezzata, e all'Olanda, dove Heineken non è in voga.

I bambini messicani non ricevono regali per Natale. Non solo i bambini ricevono qui i tradizionali regali di Natale, ma anche le loro vacanze risultano doppie. I festeggiamenti per il nuovo anno sono appena finiti, all'inizio del Giorno dei Tre Re. Si celebra il 6 gennaio in Spagna e in tutta l'America Latina. E i bambini ricevono di nuovo dei regali, per questo devono mettere le scarpe fuori dalla porta.

È facile comprare un uccello colorato in Messico. Puoi davvero ottenere un insolito animale domestico piumato qui. È solo che nei grandi mercati vengono spesso offerti uccelli dipinti. Gli anatroccoli e le galline blu, rossi e verdi si trovano in natura? Ma nei mercati messicani, questo è reale.

I messicani sono magri e in forma. Le persone in questo paese amano mangiare, il che determina l'esistenza di un problema sociale. Oltre il 70% dei messicani è in sovrappeso. Questo rende il paese il secondo al mondo per questo indicatore.

Città del Messico scende di 25 centimetri all'anno. Si scopre che la città sorge su una falda acquifera instabile. È da lì che Città del Messico prende l'acqua potabile. Si ritiene che negli ultimi 100 anni la città sia già affondata di 9 metri. Oggi, la metropoli di 20 milioni di persone continua a consumare il liquido a un ritmo accelerato, che mantiene a galla Città del Messico. Il terreno sta affondando così rapidamente che gli scienziati stanno già facendo previsioni su quando la capitale messicana cesserà di esistere del tutto.

Ci sono poche forze di polizia in Messico. Il mito del crimine dilagante fa pensare che non ci sia polizia nel paese. Nel frattempo, in molte città, le forze dell'ordine sono letteralmente ad ogni angolo, completamente armate. E la ragione non è che tutto intorno sia male - è solo accettato qui. La polizia aiuterà sempre i turisti, sono disponibili e cordiali.

In Messico, non è sicuro per le strade. Ci sono leggende su come i ladri fermano gli autobus e rapinano sulle strade. Ma le persone che hanno vissuto in Messico affermano che se ci sono rischi negli autobus locali, non provengono dai banditi, ma dall'aria condizionata. Inoltre, in un autobus di prima classe, e anche su una strada a pedaggio, non c'è assolutamente nulla da temere. Molto più pericoloso in Guatemala o in Honduras.

È pericoloso mangiare per strada in Messico. Tacos, patatine, mais, panini e quesadillas sono venduti per le strade del Messico. E quelli che non hanno paura di mangiare tale cibo per fame non hanno nulla da temere. Per coloro che sono schizzinosi per natura, ci sarà la conferma di tutte le paure. Se si teme di prendere un virus con il cibo, prima di recarsi in questo paese è necessario vaccinarsi contro la febbre tifoide.

Tutto il cibo messicano è piccante. I piatti qui non sono affatto piccanti come sono considerati. Di solito sul tavolo sono sparse diverse salse, la più famosa delle quali è la salsa. E la persona stessa decide di che tipo di nitidezza ha bisogno. Ma è anche sbagliato affermare che, in linea di principio, non esistono piatti piccanti. In Messico, ci sono persino dessert con pepe, per non parlare delle zuppe e dei secondi.

In Messico, i turisti devono costantemente diffidare di serpenti e insetti. La minaccia più comune nelle camere sono le zanzare, ma i rimedi provati le salvano. Non c'è altro pericolo negli hotel. Ma nelle case a volte ci sono scorpioni. Nella stagione secca, attaccano letteralmente abitazioni umane. È vero, questi aracnidi non sono velenosi qui. Ma serpenti e ragni, che di solito sono temuti in paesi esotici per noi, sono pochi.

In Messico, puoi scattare foto di veri indiani. In effetti, gli indiani non sono molto amichevoli e non amano affatto essere fotografati. Una volta che queste persone credevano che la fotografia togliesse un'anima a una persona, da allora l'atteggiamento nei confronti di tale processo è stato ambiguo. Quindi è meglio prendere prima il consenso, per non incorrere in aggressioni.

La principale bevanda alcolica in Messico è la tequila. La bevanda alcolica tradizionale per questo paese non è la tequila, ma il mezcal. Se il primo è fatto con agave blu, il secondo è fatto con qualsiasi cactus. Un bruco galleggia spesso sul fondo di una bottiglia di mescal. Alcuni lo considerano una trovata pubblicitaria, mentre altri lo vedono come un tributo a qualche tradizione. Dicono anche che la presenza di un bruco nell'alcool garantisce la qualità della bevanda e la sua forza. Ciò significa che è di almeno 40 gradi, altrimenti l'insetto semplicemente si decompone. Ed è consuetudine mangiare mezcal non con sale, ma con bruchi secchi.

Il Messico è un paese piccolo e scarsamente popolato. È il 15 ° stato più grande del pianeta, in cui l'area si adatterebbe Spagna, Gran Bretagna, Francia, Italia e Germania. E 114 milioni di persone vivono qui, che è l'undicesimo indicatore al mondo.

Il Messico è un paese arretrato in termini di tecnologia.Alcuni turisti, che arrivano qui, sono interessati a sapere se c'è elettricità qui e se la televisione funziona. Il Messico non è stato tecnologicamente arretrato dall'inizio del secolo scorso. Ci sono auto elettriche, computer, energia nucleare e scuole e ospedali non sono molto inferiori a quelli europei.

I messicani stanno immigrando in massa negli Stati Uniti. Si ritiene che centinaia di migliaia di messicani si trasferiscano negli Stati Uniti ogni anno. Ci sono storie di minare, sgattaiolare di pattuglie o semplicemente guidare un camion. Tuttavia, in realtà, tutto è ben lungi dall'essere il caso. Oggi viaggia verso nord più o meno come nel lontano 1970. E il rapporto tra i messicani che entrano e escono dagli Stati Uniti è approssimativamente uguale. Ciò può essere attribuito a una recessione nell'economia americana, ma potrebbe anche riflettere i cambiamenti nel Messico stesso. Se negli anni '70 le donne avevano una media di sette figli, oggi questo numero è sceso a due.

Il Messico è un paese corrotto. Per il paese, la corruzione, specialmente nel governo, è un problema importante. Il paese sembra essere una specie di selvaggio West, dove ci sono scontri a fuoco costante e funzionari vivono di tangenti. In effetti, il livello di corruzione è simile a quello del Brasile, dell'Argentina e persino dell'Italia. Ma i turisti non hanno timore di fare viaggi romantici a Roma o Venezia per questo motivo. Questo è un problema locale che difficilmente colpisce i viaggiatori. I tentativi di alcuni politici di combattere la corruzione hanno portato a scoppi di violenza, ma coloro che non partecipano a questo processo non hanno nulla da temere.

La storia del Messico è indissolubilmente legata agli Aztechi. Quando gli spagnoli arrivarono in questi luoghi, trovarono qui un potente impero degli Aztechi. Ora c'è un mito secondo cui questi indiani erano sul territorio del Messico sempre prima dell'arrivo degli europei. Tuttavia, sarebbe un errore ignorare dozzine di altri gruppi etnici con la loro lunga e ricca storia. Lo stesso impero emerse dall'unione di diverse tribù. Gli Aztechi si chiamavano Mexica (che ha dato il nome al paese), così come Tenochka o Tlaltelolca, a seconda della loro città natale. Gli indiani conquistarono rapidamente le città-stato vicine. L'impero apparve nel 1427, appena 100 anni prima della sua conquista da parte degli spagnoli. Vale la pena notare altre due importanti civiltà in questi luoghi. La città di Tiotihuacan nel 100 d.C. aveva una popolazione di 125 mila persone, essendo la più grande delle Americhe. Le sue antiche piramidi furono per qualche motivo abbandonate nell'VIII secolo, chi le costruì e perché è sconosciuto. Ci sono tracce dell'antica civiltà Maya in Messico, non meno misteriosa. Questa gente viveva nella parte meridionale del Messico, conosceva le stelle e i cicli naturali.


Guarda il video: MESSICO Yucatán - On The Road (Agosto 2022).