Informazione

Mercurio

Mercurio



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il mercurio (Hg) è un metallo liquido utilizzato nella vita e nella tecnologia di tutti i giorni come fluido di lavoro per vari strumenti di misura e relè di posizione elettrici. Grazie alle sue proprietà uniche e alla facilità di ottenimento nella sua forma pura, il mercurio è ampiamente utilizzato. Intorno a questo metallo, specialmente di recente, sono apparse molte congetture e miti, basati principalmente sull'ignoranza della chimica e della fisica scolastica e non sulle reali proprietà del mercurio.

Il mercurio è altamente tossico. Anche un termometro medico rotto può causare avvelenamento immediato. Il mercurio metallico è velenoso come qualsiasi altro metallo pesante (come il rame). Nel Medioevo, gli alchimisti prendevano persino il mercurio internamente come pillole "medicinali" e, tuttavia, rimanevano in vita. Va notato che quando entra nel sistema digestivo, è il mercurio metallico ad essere relativamente sicuro e non i suoi sali! La famigerata "tossicità" è dovuta ai suoi vapori contenuti nell'aria. A una temperatura di 18 ° C, inizia un'intensa evaporazione del mercurio nell'atmosfera, l'inalazione di tale aria contribuisce al suo accumulo nel corpo da dove non viene più escreto (come altri metalli pesanti). Tuttavia, al fine di accumulare una percentuale significativa di mercurio nel corpo, è necessario per diversi mesi o anni rimanere regolarmente in casa con un eccesso eccessivo di MPC per questo metallo nell'aria.

C'è così poco mercurio in un termometro medico che puoi ignorarlo se lo rompi. Una palla di mercurio delle dimensioni di una testa di spillo è sufficiente per la concentrazione del vapore di mercurio in una stanza di medie dimensioni con finestre chiuse e ventilazione funzionante per superare l'MPC di centinaia o addirittura migliaia di volte (tuttavia, con una ventilazione intensiva, la norma verrà stabilita quasi immediatamente). Pertanto, non dovresti trascurare la fuoriuscita di mercurio anche in piccole quantità.

Puoi prevenire l'evaporazione del mercurio conservandolo sotto uno strato d'acqua. La solubilità del mercurio nell'acqua, sebbene piccola, è molto più elevata della solubilità del mercurio nell'aria. Pertanto, è ovvio che il mercurio proveniente da una soluzione acquosa evaporerà ancora nell'aria.

Le sfere di mercurio possono essere raccolte con un aspirapolvere. In nessun caso ciò dovrebbe essere fatto. In primo luogo, non è molto efficace, poiché il mercurio ha una densità molto elevata e la maggior parte degli aspirapolvere non è in grado di rimuovere le sfere da punti difficili da raggiungere. In secondo luogo, l'aria che passa attraverso gli ugelli si riscalda, il che porta a un'evaporazione ancora più intensa del mercurio che è entrato nella sacca e alla diffusione di questi vapori in tutto il volume della stanza. In effetti, un "vaporizzatore" molto efficiente di mercurio è ottenuto da un aspirapolvere. In terzo luogo, dopo tale "elaborazione" dovrai anche buttare via l'aspirapolvere.

Il mercurio può essere versato nello scarico (WC, lavandino). In questo modo, danneggerai prima di tutto te stesso, poiché il mercurio rimarrà semplicemente sul fondo della guarnizione dell'acqua (curva del tubo), da dove evaporerà per anni nell'appartamento. È meglio gettare il mercurio raccolto in un bidone della spazzatura (non uno scivolo della spazzatura!).

Il mercurio è radioattivo. Il mercurio ha isotopi radioattivi, ma ovviamente non vengono utilizzati nella fabbricazione di termometri per uso domestico, e in tutti i casi in cui non è necessario. Ma per qualche motivo sentiamo regolarmente dichiarazioni sul rischio di radiazioni del mercurio.

Il mercurio è costoso. Il costo del mercurio è nello stesso ordine di grandezza di quello degli altri metalli. Il prezzo di mercato dipende dalla purezza del mercurio offerto e dal volume del lotto fornito. Naturalmente, non è disponibile in vendita gratuita, poiché il mercurio appartiene a sostanze chimiche pericolose (sostanze tossiche pericolose per le sostanze chimiche di emergenza). Nella vita di tutti i giorni, affinché il mercurio venga messo a disposizione, dovrai anche pagare alle organizzazioni interessate.

Il mercurio viene raccolto utilizzando strumenti sofisticati disponibili solo per gli specialisti. La demercurizzazione (raccolta di mercurio) viene effettuata in due fasi. Innanzitutto, tutto il mercurio metallico visibile viene rimosso meccanicamente (raccogliere, spazzare con una spazzola rigida, aspirare con una siringa o una siringa, raccogliere palline su nastro, ecc.). Quindi viene eseguito un trattamento chimico della superficie (se questa superficie non può essere rimossa da sola, come moquette o terriccio). Di una vasta gamma di demercurizzatori chimici, cloruro ferrico (FeCl3, con il quale i radioamatori attacca i circuiti stampati), nonché una soluzione di permanganato di potassio (permanganato di potassio), ma sempre con l'aggiunta di acido cloridrico (HCl). Le fuoriuscite su scala industriale usano lo zolfo per legare il mercurio, convertendo il mercurio in solfuro.

Esistono soluzioni speciali che "distruggono" completamente il mercurio. Qualsiasi soluzione di demercurizzazione converte semplicemente il mercurio da uno stato metallico a uno legato (di solito in cloruro di HgCl2). La volatilità dei sali di mercurio è molto inferiore alla volatilità allo stato libero, che è la base dell'effetto del trattamento chimico (quindi, è sempre meglio sbarazzarsi della superficie contaminata piuttosto che trattarla).


Guarda il video: Jimmy P x Carolina Deslandes - LEVA-ME A CASA (Agosto 2022).