Informazione

Sistema nervoso

Sistema nervoso



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Si scopre che ogni quinta o sesta persona ha vari disturbi del sistema nervoso. Alcuni di loro sono generalmente di natura individuale.

Sebbene la scienza abbia progredito molto nello studio del sistema nervoso umano, idee primitive ed erronee sulle cause dei problemi di cui sopra e la loro eliminazione sono comuni ovunque.

Anche gli stessi operatori sanitari non hanno abbastanza istruzione, quindi i miti vivono. Ecco le idee sbagliate più persistenti.

Tutti i disturbi nervosi si basano sullo stress. Se così fosse, allora il disturbo non sorgerebbe mai nelle persone benestanti. La vita dice il contrario. Lo stress può davvero essere la fonte di esaurimenti nervosi. Ma per questo deve essere o molto duraturo o forte. In altri casi, lo stress viene risposto da quelle persone il cui sistema nervoso è stato danneggiato prima. I carichi nervosi rendono ovvio il nascosto. Per un sistema nervoso indebolito, tale "stress" può essere una grande varietà di cose: un colpetto aperto, una disputa domestica insignificante. E quanti esempi di come le persone che sono state in condizioni e circostanze difficili per lungo tempo hanno solo rafforzato il loro spirito e il loro corpo. La differenza è se il sistema nervoso è sano o è già compromesso.

Tutte le malattie provengono dai nervi. Questo è un mito piuttosto antico e popolare. Ma se fosse vero, qualsiasi esercito dopo un mese di ostilità si trasformerebbe in una grande infermeria. Dopotutto, una vera lotta è lo stress più forte che dovrebbe causare malattie in tutti i partecipanti. In pratica, tuttavia, non si osserva un personaggio così massiccio. E nella vita civile ci sono professioni associate a stress elevato sui nervi. Stiamo parlando di insegnanti, medici, operatori del servizio. Ma anche tra loro non c'è morbilità totale. Il principio stesso "tutte le malattie provengono dai nervi" comprende che le malattie compaiono da sole solo a causa di una violazione della stimolazione nervosa. L'uomo era sano, ma le esperienze hanno provocato dolore al cuore. Ma è impossibile supporre che i carichi nervosi siano diventati la fonte della malattia. La maggior parte delle malattie sono latenti e non sono sempre accompagnate da dolore. E mostrano quando il corpo sperimenta un effetto maggiore, incluso quello nervoso. Ad esempio, un dente cattivo potrebbe non cedersi fino a quando non arriva acqua fredda o calda. Lo stesso cuore può essere affetto da una malattia, ma nelle prime fasi non ci sarà dolore o disagio. Solo con l'aiuto di un cardiogramma è possibile studiare il suo lavoro e anche in questo caso non è sempre accurato. Anche la diagnosi di altri organi interni non è così semplice. Quindi è impossibile supporre che tutte le malattie provengano dai nervi. È solo che il sovraccarico nervoso mette il corpo in una posizione tale quando si fanno sentire le malattie già presenti.

In caso di disturbi nervosi, è necessario assumere solo farmaci che influenzeranno direttamente il sistema nervoso. Vale la pena porre la domanda, cosa dovrebbe essere trattato se gli animali nel parco sono malati - animali o un parco? Potrebbe essere che le malattie degli organi interni si danneggino solo? L'interruzione dell'attività di un organo non influirebbe sull'intero organismo? Il sistema nervoso umano è una parte importante, come lo è anche il sistema cardiovascolare. Ci sono molte malattie che nascono direttamente nel cervello. Per trattarli, è necessario assumere farmaci che influenzano il tessuto cerebrale. Ma molto spesso sorgono problemi neuropsicologici a causa di disturbi fisiologici, scarsa biochimica. Le malattie degli organi interni influenzano la circolazione sanguigna nel cervello e il sistema nervoso in generale. Se non si mantiene una composizione del sangue costante, dopo un po 'ci saranno interruzioni nei processi biochimici che assicurano il funzionamento del cervello. Ecco come appaiono i disturbi nervosi. A proposito, possono generalmente essere l'unico segno di una malattia d'organo interna. Quindi è necessario cercare la causa di malfunzionamenti nel sistema nervoso e trattare la fonte dei problemi.

Se la vitalità è indebolita, è necessario assumere mezzi speciali, adattogeni (Eleuterococco, Rhodiola rosea o pantocrinum). Tali tonici non possono eliminare alcun motivo per il calo di vitalità. Gli adattogeni possono essere assunti solo da persone sane prima di un notevole stress fisico o nervoso. Se questi fondi vengono prelevati da persone con un sistema nervoso già indebolito, ciò comporterà un esaurimento ancora maggiore delle riserve interne. I medici ritengono che i tonici possano alleviare le condizioni del paziente solo per un breve periodo, usando il possibile corpo dell'individuo.

La intenzionalità e le altre qualità di una persona dipendono solo da lui. Una persona pensante capisce che questo non è del tutto vero. Gli scienziati affermano che aree speciali del cervello, i lobi frontali, sono responsabili della determinazione. Esistono molti modi per interrompere il loro stato normale. Ad esempio, se c'è una cattiva circolazione in questa parte del cervello. Ciò non influirà sul pensiero e sulla memoria. La persona diventa non assemblata, perde concentrazione e volontà per raggiungere gli obiettivi. I disturbi in diverse parti del cervello possono causare diverse anomalie psicologiche. Quindi pensare che una persona crei carattere per se stesso non è del tutto corretto. Inoltre, le caratteristiche di base sono stabilite da circa 4 anni. Ma in questo periodo di vita le persone non si ricordano bene di se stesse. Quindi la base si forma quasi senza tener conto dei nostri desideri. La tomografia positronica ha mostrato che ogni tipo di carattere nelle persone sane corrisponde a una certa attività dei flussi di sangue in diverse aree del cervello. Gli stessi principi dividono le persone in introverse ed estroverse. Per ragioni indipendenti da noi, si formano caratteristiche individuali, grafia, andatura. E puoi sbarazzarti di tratti indesiderati non con un semplice sforzo di volontà, ma eliminando ciò che interferisce con il normale funzionamento delle cellule nervose.

La depressione appare a causa di difficili circostanze della vita o errato pensiero negativo. In effetti, non tutte le difficili condizioni di vita finiscono con la depressione. Nel caso di un sistema nervoso sano, di norma, i cambiamenti nello stile di vita sono tollerati senza molti danni. La creazione di depressione da cattivi pensieri è impossibile, di solito è vero il contrario. Prima di tutto viene, e poi mi vengono in mente spiegazioni plausibili per questo stato: "Tutto è male", "Nessuno mi ama", "Non ha senso nella vita" e così via. La depressione è il risultato di una ridotta attività nelle cellule cerebrali. Succede che anche il grande dolore dia origine a questo. Ma in questo caso, le ferite mentali guariranno nel tempo. Questo è quando dicono che il tempo guarisce. Ed è abbastanza difficile definire la depressione in se stessi - si nasconde costantemente. Anche coloro che sono consapevoli della loro suscettibilità a questa condizione potrebbero non riconoscere sempre un'esacerbazione.

Se una persona non riesce a liberarsi dal fumo, il problema è nei suoi nervi e nella debole forza di volontà. È noto che i componenti del fumo di tabacco nel tempo iniziano a partecipare alle reazioni biochimiche del nostro corpo, sostituendo gradualmente le sostanze naturali. Il fumo ricostruisce il sistema nervoso in modo che diventi dipendente da sempre più porzioni di nicotina. In teoria, quando smetti di fumare, il tuo cervello cambierà per tornare al suo stato precedente. In pratica, tuttavia, ciò accade solo in coloro il cui sistema nervoso ha un'alta adattabilità e la capacità di adattarsi a nuove condizioni. E secondo le statistiche, la capacità di adattamento è ridotta in circa il 30% delle persone per ragioni indipendenti dalla loro volontà. Le reazioni si verificano a livello cellulare, quindi a volte è impossibile migliorare le tue capacità di adattamento con la sola forza di volontà. Ci sono casi in cui le persone hanno continuato a fumare anche in cardiologia, sotto la minaccia di un secondo infarto. Quindi, alle persone con ridotta adattabilità che vogliono smettere di fumare può essere consigliato di assumere farmaci che attivano e migliorano la funzione cerebrale, fino agli antidepressivi. La situazione è simile con l'alcol. E le possibilità di adattamento non sono illimitate nelle persone con un sistema nervoso sano.

Le cellule nervose non vengono ripristinate. Secondo questo mito, tutte le nostre esperienze, rabbia, emozioni negative, comportano cambiamenti irreversibili nel tessuto nervoso. Ma la morte cellulare è in realtà un processo naturale e in corso. Si rinnovano nel cervello a ritmi diversi in diverse parti del cervello, dal 15 al 100 percento all'anno. E lo stress "uccide" non le cellule stesse, ma quelle sostanze che le aiutano a interagire tra loro (neurotrasmettitori). Ciò può portare alla mancanza di tali sostanze, che si tradurrà in un esaurimento nervoso a lungo termine. Tuttavia, queste sostanze sono irrimediabilmente consumate dal cervello in generale durante qualsiasi processo mentale, durante il pensiero, la comunicazione, il piacere. Il meccanismo naturale funziona chiaramente: se ci sono molte impressioni, il cervello rifiuta di accettarle. Ne sono un esempio gli antichi sovrani, stufi di piacere, gli operai della fabbrica di dolciumi, che odiavano le caramelle.

La pigrizia è l'invenzione di coloro che non vogliono lavorare. Dicono che una persona abbia tre istinti naturali: autoconservazione, procreazione e nutrizione. In effetti, ci sono molti più di questi istinti. Uno di questi può essere chiamato "salvare la vitalità". Sebbene ci siano un certo numero di persone che desiderano costantemente lavorare, in genere le persone sono pigre e incuranti. Quindi la pigrizia è un istinto comune per salvare la vitalità e la riluttanza a spenderlo in quelle che sembrano essere attività inutili. La frequente comparsa di una tale sensazione indica, prima di tutto, che il corpo ha ridotto le riserve di energia. Nella stanchezza cronica, la pigrizia e l'apatia sono compagni classici, ma questo indica uno stato malsano del corpo. Molta energia viene spesa nei processi interni - mantenendo una temperatura costante, contrazioni cardiache, respirazione. E la comparsa di pigrizia insieme all'apatia suggerisce che il corpo include una protezione biologica contro lo spreco della sua vitalità a causa della loro mancanza. Ma l'incomprensione di questo meccanismo provoca conflitti, alcuni addirittura iniziano a incolpare se stessi.

Se dai riposo al corpo, passerà la fatica cronica. Succede che anche nelle persone sane che lavorano duramente ogni giorno, la forza viene completamente ripristinata solo dopo una notte di sonno. E alcune persone generalmente sentono un senso di affaticamento, sebbene non provino un carico muscolare in quanto tale. La chiave sta nel fatto che il rilascio di energia o la sua formazione possono essere interrotti in qualsiasi fase per una serie di ragioni. Ad esempio, la ghiandola tiroidea diventerà meno funzionale. Di conseguenza, il metabolismo e l'energia rallentano. Sfortunatamente, tali disturbi nervosi sono semplicemente ignorati dagli psichiatri. Ma ogni settimo paziente riferito a uno psicoterapeuta o psichiatra in realtà soffre di un disturbo della tiroide. È abbastanza ovvio che nessun riposo aiuterà in questo caso.


Guarda il video: Neuroanatomia - Divisões anatômicas do Sistema Nervoso SNC, SNP e SNA - VideoAula 068 (Agosto 2022).