Informazione

Terapia a breve termine

Terapia a breve termine


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

La terapia a breve termine non è possibile in linea di principio, poiché il cliente ha accumulato i suoi problemi per anni. Prima di tutto, si dovrebbe dire che la natura cronica delle difficoltà deriva dal circolo chiuso che le sostiene. Le difficoltà nel presente appaiono e appaiono, indipendentemente dalle ragioni che una volta le hanno causate. Ad esempio, la paura del pubblico è attratta da rigidità corporea, compromissione della memoria a breve termine. Questi a loro volta confermano pensieri catastrofici, causando un comportamento limitato. Quindi - la disattenzione del pubblico e la mancanza di supporto, o viceversa - un interesse eccessivamente aumentato per il docente. La paura aumenta ancora di più. Se apri questo cerchio ovunque, quindi 5-10 ripetizioni di terapia porteranno alla completa scomparsa della paura del pubblico. A volte il circolo vizioso è molto più complicato. Ad esempio, trattare una prestazione di successo come un incidente e un fallimento come un modello. In questi casi, il circolo vizioso può anche essere spezzato, saranno necessarie solo più sessioni - circa 10 e 60-100 ore di lavoro indipendente.

La terapia a breve termine non dà un risultato affidabile, poiché non è in grado di influenzare le radici profonde. Tale terapia implica un chiaro compito di sviluppo di capacità adattive. Se è ben riparato, non viene mai completamente dimenticato. L'esempio più semplice è il ciclismo: anche dopo 30 anni, dopo un piccolo adattamento, una persona può facilmente usare un veicolo. Ci sono anche non solo circoli viziosi, ma anche circoli di adattamento. Una nuova esperienza o abilità dà origine a nuovi comportamenti, un comportamento più efficace e adattivo porta al raggiungimento di un risultato, si forma un feedback che, di nuovo, cambia la visione del mondo. Ulteriori motivazioni sorgono per acquisire nuove competenze. Pertanto, i cambiamenti positivi divergono nel campo della vita come i cerchi sull'acqua. Potrebbe esserci qualche miglioramento nella terapia "relazionale", ma questo è spesso inaffidabile. Il cliente incontra un terapista amichevole ed è ispirato dalla speranza. Solo ora un rapido incontro per strada con un boor o una conoscenza malvagia "guarirà" rapidamente dalle ali.

La terapia a breve termine dovrebbe essere dura e dolorosa perché basata sull'intensità emotiva. Qualsiasi teoria fornisce uno strumento e una comprensione di dove e come applicarlo. C'è un termine speciale in psicologia: il fattore di canale. È inteso come un elemento apparentemente insignificante della situazione, che porta a grandi effetti nel comportamento. Questa piccola circostanza è un percorso conduttivo per una reazione precedentemente trattenuta da un qualche tipo di forza. Nel campus, poche persone hanno risposto alle richieste di vaccinazioni, ma il posizionamento dei percorsi verso i posti di pronto soccorso sui volantini ha aumentato il numero di visite 30 volte! Il marito ha smesso di mettere soldi nel comodino per sua moglie e ha iniziato a darle direttamente mentre guardava negli occhi. Questo approccio ha risolto il problema del riconoscimento del potere e della gratitudine, che è stato una fonte di conflitti familiari e persino disfunzioni sessuali per diversi anni. In questa storia, il comodino ha smesso di essere il membro della famiglia responsabile del bilancio. È stato formato un canale per diverse risposte comportamentali. La teoria di Kurt Lewin per soluzioni a breve termine ed efficaci non è stata vana!

La terapia a breve termine è una forma di ipnosi. Questo è un mito, poiché il lavoro a breve termine richiede la massima concentrazione sul problema. Questo stato può anche essere chiamato stato di trance. Tuttavia, la differenza fondamentale è che questo focus è una libera scelta del cliente e non imposta dall'esterno. L'inconscio non viene suggerito da un ipnotizzatore. Le persone che chiedono spettacolo hanno bisogno di mostruosità esterna, non di efficienza, ecco perché dargli teatralità: ipnosi, costellazioni di Hellinger, sedie calde, ecc. I metodi efficaci sono semplici e noiosi, come un martello che ha servito da tempo immemorabile. Una formazione noiosa nelle capacità di ascolto e feedback produce tuttavia risultati in conflitti coniugali, conflitti sul lavoro, nella comunicazione con i bambini. L'autoallenamento è noioso? Ma può anche aiutare con disturbi digestivi e del sonno, in preparazione allo sport.

La psicoterapia a breve termine non funziona con la relazione cliente-terapista e problemi di transfert profondo. In realtà, ci sono molti modelli di terapia psicoanalitica a breve termine, il primo dei quali è stato proposto da Freud nel suo lavoro "L'analisi è finita e infinita". Successivamente, gli psicologi hanno creato i propri modelli al fine di ridurre i tempi, i costi e aumentare l'affidabilità della terapia. Successivamente, in competizione con la terapia comportamentale, la psicoanalisi iniziò a sviluppare la longevità come vantaggio competitivo. In questo modo, gli europei e i single americani ammiccanti svilupparono profonde relazioni personali. Tuttavia, la psicoanalisi non dovrebbe essere considerata un modello ideale di psicoterapia, che dovrebbe essere imitata alla cieca in tutto.

La terapia a breve termine è simile alla guarigione miracolosa. I miracoli non accadono e la maggior parte dei casi "miracolosi" si sono verificati a causa di un lavoro a lungo termine su una persona. Le persone vengono da specialisti in uno stato emotivo teso, con grande speranza per un risultato con centinaia di tentativi falliti di risolvere il problema in modo diverso. Il talento dello psicoterapeuta risiede nell'identificazione intuitiva dei fattori del canale. Pertanto, battendo letteralmente le mani, il terapeuta provoca una valanga di cambiamenti nella vita di una persona, che si verificano in seguito senza la partecipazione di un medico. L'applicazione della teoria dei campi di K. Levin rende possibile non agire a caso, ma calcolare questi fattori di canale.

La terapia a breve termine è disponibile per tutti. Può sembrare che la terapia a breve termine sia un prodotto molto interessante, poiché è molto razionale, ma non è così. Esigenze serie sono poste al cliente e al terapeuta stesso. Prima di tutto, devi identificare chiaramente e chiaramente i compiti e distribuirli in base al grado di importanza. Successivamente, dovresti davvero limitare il tempo assegnato per risolvere il problema. È importante che il terapista abbia il giusto grado di capacità diagnostiche e che vi sia un forte contatto tra lui e il paziente. È necessario che il terapeuta e il cliente non perdano il pensiero: è necessaria la massima concentrazione su un problema. C'è un paradosso qui. Da un lato, la terapia a breve termine attira le persone che vogliono tutto, immediatamente e più velocemente, ma dall'altro lato è la loro avidità che impedisce loro di stabilire le priorità, concentrandosi su uno o due compiti veramente importanti.

La terapia a breve termine interferisce con lo sviluppo personale del cliente. L'obiettivo della terapia è indurre un cambiamento positivo. Quando questo ha successo, si verificano cambiamenti positivi uno dopo l'altro, allo stesso modo, i miglioramenti in una persona aumentano, tutto il funzionamento umano viene rivisto e modificato. Tuttavia, ciò accade solo quando viene elaborato un compito di sviluppo davvero importante o un sintomo che lo ha rallentato. Questa terapia crea dipendenza nei clienti perché è direttiva. La terapia a breve termine non deve essere considerata interamente direttiva. Una cosa è quando il terapeuta agisce come un'autorità incondizionata e agisce come un esperto su tutte le questioni (che in linea di principio è impossibile), un quadro completamente diverso se il terapista concorda con il cliente di eseguire una serie di procedure su una base di partenariato, mentre l'efficacia delle azioni viene verificata utilizzando criteri vicini e chiaro a tutti. La direttività non esclude affatto le relazioni costruite su uguaglianza e rispetto.

La terapia a breve termine implica la standardizzazione delle procedure e una mancanza di creatività. Secondo questo mito, chiunque può impegnarsi in tale terapia, purché abbia padroneggiato lo strumento necessario. Tuttavia, questo non è vero. Uno dei principi fondamentali della terapia a breve termine è il massimo adattamento a una persona specifica e al suo ambiente. Questo lavoro si basa su soluzioni non standard.


Guarda il video: Non curare la diagnosi in Terapia Breve (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Kak

    È necessario sembrare innamorato !!!

  2. Tukasa

    il punto di vista Competente, cognitivamente.

  3. Evelake

    È evidente che hai sbagliato ...

  4. Colemann

    Divertente da morire. O, temo, non è divertente, ma inquietante.

  5. Bagul

    Accidenti, il mio pancake non funzionerà! (

  6. Migul

    E cosa facciamo senza la tua grande frase

  7. Swithun

    Secondo me, ti sbagli. Sono sicuro. Posso dimostrarlo. Inviami un'e -mail a PM, discuteremo.



Scrivi un messaggio