Informazione

Sindrome del manager

Sindrome del manager


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Manager (dall'inglese gestire - gestire) - uno specialista nella gestione della produzione e della circolazione delle merci, un manager assunto. I manager organizzano il lavoro presso l'azienda, dirigono le attività di produzione di gruppi di dipendenti dell'azienda.

Il dirigente è un funzionario della società, la società in cui lavora, ed è incluso nella gestione media e senior delle aziende. I manager includono leader di linea e funzionali di un'organizzazione o delle sue divisioni strutturali.

La sindrome del manager, nota anche come sindrome da affaticamento cronico o sindrome da burnout, è uno stato di stress a lungo termine, che si traduce in esaurimento fisico e mentale, principalmente emotivo. La sindrome del manager è caratterizzata da una rapida stanchezza e stanchezza del corpo, che non scompare nemmeno dopo una vacanza. La sindrome da stanchezza cronica si sta diffondendo con una velocità sorprendente in tutti i paesi civili del mondo. Le difficoltà con il suo trattamento sono spiegate dalle difficoltà nel determinare la diagnosi. Gli esperti associano uno sviluppo così rapido di questo disturbo con un ritmo elevato della vita e un carico emotivo e psicologico eccessivamente ampio che l'umanità deve affrontare. Per la prima volta, la diagnosi di "sindrome del manager" è stata fatta dagli psichiatri americani nel 1984, ma fino ad ora gli scienziati non sono stati in grado di dare una risposta inequivocabile sulle cause della sindrome da stanchezza cronica.

Solo i manager sono affetti dalla sindrome del manager. Sebbene si ritiene che le persone in posizioni di comando abbiano maggiori probabilità di soffrire di questa spiacevole malattia, in realtà i rappresentanti di molte professioni soffrono della sindrome del manager. Di norma, questi sono giovani e ambiziosi professionisti che dedicano più di 10 ore al giorno al loro lavoro.

Le donne non cadono in preda alla sindrome del manager. La sindrome da affaticamento cronico è ugualmente pericolosa sia per gli uomini che per il gentil sesso. Molto spesso, le persone che soffrono di sindrome da manager sono all'apice della loro carriera e dei loro poteri, dai 25 ai 40 anni.

La sindrome del manager è una malattia mentale e non ha manifestazioni fisiche. In effetti, la sindrome del manager è spesso associata a raffreddori, che sono causati dai collezionisti di virus tipici di qualsiasi ufficio: telefoni e tastiere, sullo sfondo di un sistema immunitario indebolito. Inoltre, la sindrome da manager è associata a debolezza, febbre, mal di testa e disturbi metabolici. Spesso questi sintomi sono combinati con una carnagione malsana e una condizione notevolmente deteriorata della pelle e dei capelli.

La sindrome del manager può essere trascurata. Questo è vero, ma solo nelle fasi iniziali. All'inizio, molti attribuiscono questa grave malattia alla normale affaticamento, che è considerata una panacea per una vacanza regolare di una settimana. Il fatto triste è che lo stress trascurato non scompare nemmeno dopo una vacanza e una prestazione notevolmente ridotta potrebbe non riprendersi per settimane o addirittura mesi.

Alcune persone hanno una forte immunità innata alla sindrome del manager. Questo non è vero, tutti rischiano di guadagnare stanchezza cronica, ma è stato dimostrato che le persone che sono eccessivamente emotive e facilmente suscettibili di suggerimenti, così come quelle che non possono rifiutare richieste ai loro superiori e colleghi, sono a rischio molto maggiore. Pertanto, se l'immunità non lo garantisce, riduce significativamente le possibilità di contrarre la sindrome del manager: in buona salute, in un buon senso, "non preoccuparti" e la capacità di dire la parola "no" in tempo.

La sindrome del manager è comune solo nelle grandi città. In effetti, è difficile trovare un residente rurale con sindrome da stanchezza cronica avanzata. Ciò è dovuto principalmente all'alto ritmo di vita nelle grandi città. Il sovraccarico emotivo a cui sono esposti i residenti metropolitani è un catalizzatore per la sindrome del manager.

La sindrome del manager è necessariamente preceduta da una depressione prolungata. La depressione è piuttosto una conseguenza della sindrome da affaticamento. Le persone che sono al culmine della loro carriera spesso diventano vittime della sindrome ed è quasi impossibile lavorare completamente in uno stato di grave depressione.

Con un trattamento adeguato, puoi eliminare completamente la sindrome del manager in un paio di settimane. La sindrome da affaticamento cronico non viene acquisita rapidamente, pertanto, il trattamento in casi avanzati, cioè quando la diagnosi di "sindrome del manager" sarà confermata, sarà a lungo termine. Di solito la sua durata va da sei mesi a diversi mesi.

Forti stimolanti come alcol, caffeina e nicotina hanno avuto successo nel mantenere la forza in caso di sindrome da manager. Tutti questi stimolanti forniscono solo un effetto tonico temporaneo, mentre una persona ha bisogno di un buon riposo. Invece di recuperare veramente, una persona sotto una breve esposizione al caffè o una sigaretta è erroneamente convinta delle sue alte prestazioni, che alla fine esauriscono il corpo e portano a uno stadio più avanzato della malattia.

Le vitamine aiutano con la sindrome del manager. Questo non è vero, è quasi inutile aiutare con le sole vitamine. Per sbarazzarsi della sindrome del manager, viene utilizzata una terapia di combinazione, che include anche l'assunzione di multivitaminici.

Il maniaco del lavoro è facile da sconfiggere se si sposta un po 'del lavoro alla sera. Non per niente il codice del lavoro prevede una giornata lavorativa di otto ore, di solito dalle 9 alle 18 o dalle 10 alle 19 ore. Ciò è dovuto principalmente ai bioritmi umani. È scientificamente provato che il picco della capacità lavorativa si verifica a circa 11 ore e quasi alla fine della giornata lavorativa. Il momento dell'inizio del lavoro e circa un'ora dopo l'intervallo per il pranzo sono più adatti per rastrellare le attività di routine. Ma dopo le dieci di sera, la produttività del lavoro diminuisce, quindi in questo momento non funzionerà per generare idee brillanti e il lavoro costante di notte porterà completamente all'esaurimento fisico ed emotivo.

La migliore medicina è la prevenzione. È davvero. Prima di tutto, dovresti cambiare il tuo atteggiamento verso il lavoro e imparare a lasciare pensieri al di fuori della porta dell'ufficio. Per la salute emotiva, nulla è più importante del sonno adeguato e adeguato. Idealmente, il sonno dovrebbe essere di almeno 8 ore al giorno. Se l'insonnia interferisce con il sonno, devi superarlo e devi iniziare con l'abitudine di non pensare al lavoro prima di andare a letto, perché i pensieri sui problemi imminenti ti impediranno di addormentarti, quindi il sonno ti renderà irrequieto e superficiale. Inoltre, ignorando il riposo di una notte intera, è difficile lavorare completamente il giorno successivo, sfruttando tutto il tuo potenziale. Un modo molto efficace per prevenire la sindrome da affaticamento cronico è la ricreazione attiva, come la forma fisica.


Guarda il video: 7. Community Manager, Tu Podcast Síndrome del impostor (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Gersham

    Penso che tu stia sbagliando.

  2. Seymour

    E le opzioni sono ancora possibili?

  3. Rafael

    Meraviglioso, questo prezioso parere

  4. Zolosho

    Si Certamente. Succede. Discutiamo questo problema.



Scrivi un messaggio