Informazione

Tampone

Tampone



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Un tampone è un pezzo di materiale assorbente, di solito cotone o garza, che viene utilizzato per impedire ai liquidi di entrare in una superficie dura. In ginecologia, un tampone appositamente progettato con un applicatore viene utilizzato per essere inserito nella vagina per assorbire le perdite mestruali.

Per molte donne, un tampone è ancora un prodotto che non è sicuro da usare. Ciò è dovuto ad alcuni miti diffusi, che i ginecologi sveleranno in questo articolo. Sarà inoltre prestata attenzione all'uso di prodotti per l'igiene in generale nei giorni critici.

Non puoi usare un tampone ogni giorno, è pericoloso per la salute. Ad esempio, sono in grado di bloccare il flusso mestruale. In effetti, la ricerca medica ha confermato che un tampone non può bloccare la scarica, e questo è supportato dalla semplice fisica. Quando il tampone è completamente saturo, il liquido inizia a fluire attraverso di esso o fluire verso l'esterno. Se posizionato correttamente, il tampone non interferisce affatto con lo scarico normale, semplicemente assorbendolo. Pertanto, l'uso quotidiano di questo strumento nei giorni critici è assolutamente sicuro.

I tamponi non devono essere usati di notte. Al contrario, è di notte che l'uso di questo strumento è più efficace. Indipendentemente dai sogni, dai movimenti del corpo, il tampone è sempre al suo posto, proteggendolo dalle perdite. Non può raggrinzirsi o muoversi come una guarnizione, quindi svolge la sua funzione in qualsiasi situazione. È necessario prendere in considerazione quando si sceglie un tampone che la sua dimensione dipende dalla quantità di scarico e non dall'ora del giorno. A proposito, il primo giorno, lo scarico è più abbondante che alla fine, ma tutto questo, ovviamente, è individuale.

I tamponi danneggiano la cervice e la vagina e interrompono anche la sua flora batterica. Durante i giorni critici, a causa del flusso mestruale, il pH dell'ambiente vaginale cambia al lato alcalino. Durante tale periodo, i cambiamenti ormonali e chimici nella composizione dell'ambiente hanno un effetto naturale sulla velocità di sviluppo dei batteri nella vagina. Tuttavia, medici e scienziati hanno scoperto che i tamponi non sono coinvolti in questo fenomeno. Gli studi con questo prodotto hanno confermato che non ci sono cambiamenti importanti nella vagina o nell'utero che potrebbero essere causati dall'uso di un tampone. Il fatto è che queste formazioni femminili sono piuttosto elastiche e si adattano molto bene alle nuove condizioni.

Il tampone può perdersi all'interno. In realtà, questo è fisicamente impossibile. Anche i tamponi più piccoli non possono scivolare nell'utero, perché di solito il foro nella cervice non è più grande di una testa di spillo. Non aver paura che il tampone sia troppo profondo. Seguendo le istruzioni, la cosa principale è che il cordino rimane sempre all'esterno - in questo caso, sarà sempre possibile estrarre il tampone al suo interno.

Il cordino può staccarsi dal tampone anche con poca forza. Durante il processo di produzione di questo prodotto per l'igiene, il cavo è fissato in modo ottimale alla sua parte assorbente. La probabilità di una pausa è quasi zero. Se non ci credi, nessuno si preoccupa di tirare con forza il cavo prima di entrare e assicurarsi che sia impossibile strapparlo.

Dopo la gravidanza e il parto, è meglio astenersi dall'utilizzare i tamponi per qualche tempo. Non ci sono prescrizioni mediche che potrebbero impedire a una donna di usare tamponi dopo il parto, poiché il processo di guarigione è puramente individuale. La gravidanza e il successivo parto cambiano l'intensità delle mestruazioni, quindi i tempi finali della ripresa della vita intima e la capacità di usare farmaci vaginali sono determinati solo dal medico.

I tamponi non possono essere usati dalle vergini. Secondo questo mito, un tampone può danneggiare l'imene, motivo per cui molte madri impediscono alle figlie di usare questo rimedio. In effetti, i tamponi sono abbastanza adatti per le ragazze che non hanno ancora avuto una vita sessuale. Sono stati condotti anche studi speciali, durante i quali sono stati confrontati due gruppi di ragazze. In uno di loro, i rappresentanti non hanno mai fatto sesso e non hanno usato tamponi, mentre altri non li hanno usati. I risultati non hanno mostrato differenze significative tra i gruppi di soggetti nella struttura dell'imene. Va anche notato che l'imene ha un'apertura naturale per il passaggio del sangue mestruale e le relative secrezioni. Quando una ragazza diventa matura, l'imene diventa più elastico, facilmente allungabile. Pertanto, nulla interferisce con l'inserimento del tampone, non è difficile e non presenta alcun pericolo. Naturalmente, per massimizzare la protezione e il comfort, le ragazze dovrebbero scegliere piccoli tamponi.

Lo shock tossico è possibile quando si utilizza un tampone. La sindrome da shock tossico (TSS) è una malattia rara che colpisce uomini, donne e bambini. Non dovresti aver paura di questa malattia, devi solo capire la natura della sua insorgenza. In effetti, la TSS mestruale può verificarsi senza tamponi. La malattia si verifica a causa delle tossine prodotte dallo Staphylococcus aureus. La sensibilità a questo batterio varia con l'immunità e la fase delle mestruazioni. Gli studi hanno dimostrato che non esiste alcuna relazione tra lo sviluppo dell'agente causale di questa malattia e l'uso di tamponi. La malattia in sé è piuttosto rara, il suo sviluppo è in gran parte di natura individuale.

Durante le mestruazioni, non fare il bagno, nuotare o fare sport. I medici considerano questa illusione la più diffusa e quindi la più pericolosa. Nei giorni critici, non è solo possibile per una donna mantenere un'immagine attiva, ma è anche necessaria. I medici raccomandano anche un leggero esercizio fisico durante questo periodo. Non dovresti nemmeno rinunciare a nuotare, è solo importante osservare il regime termico, non raffreddare eccessivamente e prestare attenzione ai dispositivi di protezione. L'unico rimedio possibile ed efficace in questo caso sono solo i tamponi, poiché assorbono il sangue anche nella vagina, fornendo protezione contro le perdite. Non esiste alcun collegamento tra fare il bagno e giorni critici, è sufficiente non esagerare con la temperatura dell'acqua e il tempo della procedura.


Guarda il video: COME EFFETTUARE UN PRELIEVO TAMPONE IN MICROBIOLOGIA SENZA DIVENTARE MATTI (Agosto 2022).